Uomini e Donne: Antonio Passarelli pubblica un video su Youtube. Scoppia il caso della “falsa Teresanna”

By on aprile 27, 2012
antonio pugliese video su youtube

text-align: justify”>antonio passarelli video su youtubeFacebook, Twitter e Youtube hanno del tutto soppiantato gli uffici stampa. Sei un personaggio pubblico o presunto tale, basta accendere il pc per parlare della rava e della fava, raccontare i fatti tuoi, smentire o confermare (vedi Emma Marrone e l’uso di Facebook dell’ultimo periodo). Lo fanno i pezzi grossi dello spettacolo, figuriamoci le nuove leve di Uomini e Donne, già di per sé perfettamente “in target” coi nuovi mezzi di comunicazione. Così, a poche ore di distanza dalla diffusione delle prime anticipazioni sulla scelta di Francesco Monte, Antonio Passarelli ha diffuso un video su Youtube per dire la sua.

L’oggetto del contendere, manco a dirlo, è Teresanna Pugliese. Da una parte l’ex fidanzato, Monte per l’appunto, dall’altra Passarelli e “la sua verità”. Gambe accavallate in poltrona, abito scuro, perfino un caminetto scoppiettante alle sue spalle. Si dà un tono Passarelli, ma l’effetto è quello da video sulla consulenza bancaria realizzato da un qualsiasi pallone gonfiato. Passarelli spiattella tutto sui tre giorni di passione vissuti da lui a Teresanna a Gennaio. Afferma di essere stato messo di fronte a una scelta: o lei o la sua famiglia. Dopo aver scelto quest’ultima, Teresanna sarebbe tornata in tv a corteggiare Francesco. “La fretta di vivere insieme, due caratteri forti e contrastanti, le nostre famiglie non hanno agevolato la situazione. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio” ha detto Passarelli.

teresanna-pugliese

Nel frattempo i commenti su Youtube si sprecano, una vera e propria community si è mobilitata. “Per me si è dimostrato un signore, complimenti. Teresanna? La peggiore di Uomini e Donne. Pessima!” dice marco5555525. “Vorrei solo ricordare come tanti ragazzi e ragazze si giurino amore eterno e poi non si salutano manco per strada. Tutte false o solo Teresanna? Fatevi un esame di coscienza” gli fa eco Paola. Dove sia la verità non ci è dato saperlo, quel che è certo è che ogni tronista prova a cavalcare l’onda della popolarità. E a giudicare dalle quasi 300mila visualizzazioni in soli sette giorni, direi che la missione è compiuta…

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *