Victoria Cabello: “A dicembre c’è stata la svolta, ora mi diverto. Spero di restare”

By on aprile 24, 2012
foto-victoria-cabello-quelli-che-il-calcio

text-align: center”>Victoria Cabello: "Ho il contratto per due anni, spero di restare"

Sono passati otto mesi dal debutto di Victoria Cabello alla conduzione di Quelli che il calcio e la scommessa sembra vinta. Quando in piena estate fu annunciato il suo arrivo i dubbi furono numerosi. La Cabello è stata per anni considerata una conduttrice di nicchia e soprattutto non aveva mai affrontato la diretta. Al Corriere della sera ha fatto un primo bilancio: Adesso mi sto divertendo. All’inizio non avevo chiaro cosa stavo facendo. Ero piena di incognite. Pensavo a cosa significava prendere il posto della Ventura, cambiare rete. Poi mi ci sono applicata, ci ho messo molto la testa e a dicembre c’è stata la svolta. Ho mollato le zavorre e ho trovato il tono giusto: prima era come quando sei in un posto e senti di aver sbagliato vestito”. La Cabello racconta poi di aver affittato un ufficio a suo spese per lavorare con i suoi autori per ottimizzare i tempi e per lavorare in uno spazio familiare. L’ex volto di La7 rivendica di aver portato un pubblico nuovo e più giovane su Rai2 e si dice soddisfatta per gli ascolti. Quelli che aspettano si è assestato tra il 5 e il 6% mentre Quelli che il calcio è intorno al 10%. Ascolti inferiori di circa un punto rispetto all’edizione condotta Simona Ventura e considerando che si tratta di un esordio la rete potrebbe ritenersi soddisfatta.

victoria-cabello-pesci-d-aprile

Victoria poi spiega di aver voluto eliminare le schedine perché nel Paese c’è stato un cambio evidente ed è giusto che siano sparite. L’edizione in corso dopo qualche aggiustamento in corso ha trovato il giusto equilibrio anche con l’ausilio del Trio Medusa e dei bravi Ubaldo Pantani e di Virginia Raffaele. Sembra un ritorno allo stile usato da Fazio e molto distante dalle edizioni più caciarone condotte dalla Ventura. Sulla possibile riconferma dice:  Il mio contratto è di due anni, io con la mente sono già proiettata sulla prossima stagione anche perché capitalizzerei il lavoro fatto fino a ora. Dalla Rai ufficialmente non mi hanno ancora detto nulla, ma so che funziona così”. L’eventuale riconferma del programma dipende in realtà dall’acquisizione o meno dei diritti tv da parte della Rai. Sembra che Cielo voglio acquistarli e produrre una trasmissione che sia una via di mezzo tra Quelli che il calcio e Sky in campo e si fa il nome di Simona Ventura per la conduzione.

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *