Virginia Raffaele: “La Bruzzone non ha preso bene la mia imitazione”. One woman show in arrivo?

By on aprile 10, 2012

text-align: center”>Virginia Raffaele, in arrivo un one woman show?

Fa dire alla sua Ornella Vanoni: “Eravamo io e Giorgio Strehler e stavamo per fare l’amore, poi ci siamo alzati e siamo andati via: lo stadio era pieno”. Fa dire alla sua Belen alle prese con la conduzione di Italia’s got talent: “Fra poco, un grande talento: ricordate “Sister Act”? Bene, sei suore petomani ci proporranno ora le più belle canzoni di questo musical. Codice 12”. Insomma Virginia Raffaele è il personaggio del momento, è la vera rivelazione del nuovo Quelli che il calcio condotto da Victoria Cabello. I suoi personaggi ricevono tantissime visualizzazioni e sono apprezzati a destra e a manca. Belen Rodriguez, Ornella Vanoni, Giusy Ferreri, Malika Ayane, Roberta Bruzzone e tante altre. Le sue imitazioni convincono a pieno. La sua Belen, dalla somiglianza impressionante, spopola in rete. “Le mie, più che imitazioni sono parodie; invece, nel caso di Belen, c’è stata la magia: la mia voce ha un timbro simile, gioca su toni bassi, come la sua, quindi tutto è stato più facile. Insomma, vuole la verità? Se la Rodriguez mi viene così bene, è soprattutto un fatto di fortuna”. La Raffaele non si aspettava questo successo strepitoso ma sicuramente meritato. Non solo tv ma anche radio, cinema e teatro. È pignola e controlla ogni minimo dettaglio.

  

virgina-raffaele-belen

                                      

Ma quali sono state le reazioni dei personaggi presi di mira?“So che la Bruzzone non è stata particolarmente felice ma sono solo voci. Per quanto riguarda Belen non ho reazioni mentre per la signora Vanoni l’altra sera siamo uscite a cena insieme, sono rimasta stupita da quanto, prima ancora di conoscerla fossi riuscita a rubare i suoi tic, le sue espressioni, i modi di dire”. A La Stampa ha parlato di un progetto che bolle in pentola ma ovviamente non si è sbottonata molto. Conferma però che si tratta di un one woman show e fa il nome di Giampiero Solari, padre artistico di Fiorello, Panariello e di Michelle Hunziker.

 

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *