22 maggio su Rai 1 alle 21.10: Paolo Borsellino-i 57 giorni, con Luca Zingaretti

By on maggio 22, 2012
luca zingaretti sul set

text-align: center”>zingaretti sul seti di paolo borsellino i 57 giorni

23 maggio 1992. La strage di Capaci. Di questo attentato personalmente ho un ricordo legato soprattutto alle immagini. Sono passati quasi 20 anni, ma i tanti servizi dei telegiornali sulla morte di uno degli uomini simbolo della lotta contro la mafia sono ancora impressi nella mia, nella nostra mente: Giovanni Falcone. Quella voragine sull’autostrada che collegava l’aereoporto a Palermo sembrava irreale, finta. Invece era tutto tristemente vero, Falcone insieme alla moglie e a tre agenti della scorta, avevano perso la vita, per mano della mafia. Da questo fatto storico parte il film per la Tv in onda stasera su Rai 1: Paolo Borsellino-I 57 giorni, che racconta la vita, gli stati d’animo, la ricerca continua della verità e della lotta contro la mafia del giudice Borsellino, amico stretto e collega di Falcone. 57 giorni vissuti sapendo di morire prima o poi, dove la consapevolezza di avere una clessidra agli sgoccioli era l’unica certezza. E così fu, il 19 luglio 1992, Paolo Borsellino e cinque agenti, perdono la vita nell’attentato di via D’Amelio, dove abitava la madre del giudice. Il rito è stato lo stesso di Falcone, esplosivo, fatto saltare da un sicario.

borsellino-falcone

Il film per la Tv è un modo per ricordare, per non dimenticare, persone che hanno dedicato la loro vita alla lotta contro la mafia e come ha dichiarato anche Fabrizio Del Noce, è un’occasione per i più giovani di conoscere i due giudici siciliani.

Paolo Borsellino avrà il volto del tanto amato e seguito Luca Zingaretti, la moglie invece sarà Lorenza Indovina, le musiche sono del grande Maestro Ennio Morricone, alla regia Alberto Negrin e la sceneggiatura è stata affidanta a Francesco Scardamaglia.

Dalle foto di presentazione del film salta subito all’occhio il grande e minuzioso lavoro fatto su Zingaretti, per farlo assomigliare più possibile al giudice; il film per la Tv, tra l’altro, è stato girato in tempi brevissimi, appena tre settimane. Il film racconta un Borsellino a tutto tondo, la sua vita privata e la dedizione nei confronti della ricerca della verità. Molte delle scene sono state girate nei luoghi frequentati dal giudice.

Paolo Borsellino – I 57 giorni stasera 22 maggio su Rai 1, per ricordare e non dimenticare.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *