Alessandro Preziosi: cambia pelle e piace sempre

By on maggio 3, 2012
foto alessandro preziosi

text-align: justify”>foto alessandro preziosiAlessandro Preziosi ha la faccia virile, le spalle larghe e gli occhi di ghiaccio. Figlio di avvocati, si è laureato in Giurisprudenza con 110 e lode, poi ha deciso di seguire la sua vera passione: recitare. E s’è messo di nuovo a studiare, questa volta all’Accademia dei Filodrammatici di Milano. Perché lui è uno che ama fare le cose per bene. Fin dall’inizio della sua carriera ha alternato il teatro al cinema e alla tv, il grande successo è arrivato con Elisa di Rivombrosa ma di certo questo fascinoso napoletano non ha mai pensato di cullarsi sugli allori o di fare una vita da vip. S

i è sempre messo in gioco e continua a farlo, anche accettando ruoli che sembrano distanti dalla sua immagine. Come quello dell’omosessuale tormentato, che ha portato sul grande schermo con l’apprezzatissimo Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek. Il film è stato trasmesso per la prima volta in tv ieri, 2 maggio, su Raiuno. Ed è stato piacevole vedere Preziosi nei panni di quest’uomo apparentemente così forte e sicuro di sè, ma in realtà incapace di svelare la sua vera natura dinanzi a una famiglia severa e con la mentalità chiusa. Alla fine ci riesce, ma solo perché percorre una strada coraggiosamente aperta dal fratello minore (ovvero Riccardo Scamarcio). Anche nella vita privata Alessandro ha una certa inquietudine, sia pur di origini diverse.

alessandro-preziosi-attore

Ha vissuto un grande amore con la collega Vittoria Puccini (che oggi fa coppia con Claudio Santamaria) , che l’ha reso padre della piccola Elena. Ha anche un altro figlio, Andrea, ormai sedicenne e nato dall’antico legame con Rossella Zito. Da qualche mese è legato alla giovane Greta Carandini, appartenente non al mondo dello spettacolo ma all’alta società capitolina. I due, per il momento, sembrano coinvolti e affiatati, ma preferiamo attendere un altro po’ prima di usare frasi che possano avere il sapore di definitivo. Perché, da quando è finita conla Puccini, Alessandro ha tirato fuori un’indole da sciupafemmine che dovrebbe tenere in perenne stato di allarme il genere femminile. Certo: quando Cupido decide di scagliare la sua freccia, anche i Casanova più incalliti devono arrendersi. Ma ancora è tutto da vedere. Preziosi, intanto, porta sui palcoscenici teatrali un Cyrano de Bergerac che piace, piace moltissimo. E come potrebbe essere altrimenti, con quella faccia virile, le spalle larghe e gli occhi di ghiaccio?

About Nad

2 Comments

  1. Agaragar

    maggio 3, 2012 at 10:16

    SPLENDIDO ATTORE VERSATILE. MAGNIFICO UOMO:

  2. pina

    maggio 5, 2012 at 15:47

    Finalmente un articolo pertinente, corretto ed EQUILIBRATO. Speriamo ciò indichi un nuovo corso, migliore.
    Tutto il contrario di quello che si legge di solito su questo attore che purtroppo ormai da più di un anno è oggetto di articoli tendenziosi, disinformati o assurdi seguiti dai commenti ingiuriosi e deliranti di una piccola schiera di odiatori di professione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *