“American horror story”: parte a ottobre la seconda stagione

By on maggio 16, 2012
foto serie tv american horror story 2

text-align: center”>foto serie tv american horror story 2

Già vincitrice di numerosi premi, American horror story è pronta a tornare a terrorizzare gli americani. Il prossimo 31 ottobreguarda caso la notte di Halloween – partirà sul canale AMC la seconda stagione della serie tv ideata da Ryan Murphy e Brad Falchuk per la 20th Century Fox Television e per la gioia di tutti i fan ci sono alcune interessanti novità. Innanzitutto ci saranno alcuni cambiamenti nel cast, anche se sono stati confermati Jessica Lange e Zachary Quinto che non interpreteranno più i personaggi apparsi nella prima stagione, bensì saranno caratterizzati da un ruolo totalmente nuovo che per ora rimane ancora un mistero. Resteranno anche Evan Peters (Tate), Sarah Paulson (Billie Dean Howard) e Lily Rabe (Nora Montgomery). E’ lo stesso Murphy ad aver spiegato le motivazioni di queste scelte: l’intento di American Horror Story è quella di creare una serie antologica che si rinnova di stagione in stagione. Ognuna avrà infatti una trama differente e personaggi diversi pur mantenendo gli stessi attori, con i quali si è ormai creato un feeling particolare. La peculiarità sta nel fatto che essi avranno un ruolo opposto a quello che li ha visti protagonisti nella stagione precedente. Anche Connie Britton e Dylan McDermott, i coniugi Harmon della prima stagione, faranno la loro comparsa in piccoli camei, mentre si vocifera una partecipazione nel cast di Adam Levine, leader dei Maroon 5.

una-scena-di-american-horror-story

Al centro delle storie una casa infestata, ma dimenticatevi di poter incontrare licantropi e vampiri in azione perchè è stato rigorosamente escluso dai produttori. Intanto anche l’attrice Sarah Paulson ha lasciato trapelare qualche notizia in più. Murphy infatti ha annunciato che in ogni stagione è nascosto un particolare che potrebbe fornire alcune gustose informazioni sulla trama di quella successiva. La Paulson ha detto che l’indizio più importante è legato ad una frase detta dal suo personaggio nella penultima puntata dal titolo Nascita. Anche Murphy ha rivelato di aver inserito proprio in questo episodio alcuni particolari su quello che vedremo nel secondo ciclo. Quello che è certo è che American horror story stavolta si sposterà nella East Coast americana, dove troveremo un’altra casa infestata. Intanto, l’edificio posto al 1120 di Westchester Place di Los Angeles dove è stato ambientato la prima stagione è stato messo in vendita alla modica cifra di 4 milioni e mezzo di dollari. Un prezzo davvero pauroso!

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *