Amici 11, il preferito di Maria De Filippi

By on maggio 18, 2012
Il preferito di Maria

text-align: center”>Il preferito di Maria

Questa sera all’Arena di Verona si terrà la finale di Amici 11 per quanto concerne la sezione canto. Sono rimasti in gara Gerardo Pulli, Carlo Alberto di Micco e Ottavio De Stefano. I tre hanno avuto un percorso in salita all’interno della scuola avendo avversi alcuni insegnanti. Carlo ha dovuto combattere,così come Ottavio, contro Rudy Zerbi che non riteneva i giovani all’altezza del serale. Gerardo invece ha subito i rimproveri di Grazia Di Michele che ha più volte ripreso e punito il giovane sia attraverso punizioni pubbliche che sfide. I tre però ora ce l’hanno fatta e stasera uno di loro sarà nominato vincitore dell’undicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. L’attenzione però è catalizzata soprattutto sui componenti del girone “big” che questa sera si esibiranno e che domani saranno protagonisti della finale. Sono rimasti in gara: Alessandra Amoroso, Annalisa Scarrone,Antonino Spadaccino, Emma Marrone e Marco Carta. Riguardo a questi Maria De Filippi sembra aver affermato “Non posso dire chi vorrei che vincesse tra i big,ma una cosa è certa hanno già tutti dimostrato di essere veri artisti, anche se non nego che tra loro c’è uno che spicca di più e che ha già dimostrato tutto”.

amici-11-album

Le sue parole sembrano indirizzate ad Alessandra Amoroso ma Maria vuole seguire tutti i suoi pupilli e non solo consegnarli nella mani dei discografici che, secondo la conduttrice vogliono solo sfruttarli per avere un tornaconto economico: Oggi cerco di dare ai ragazzi buoni consigli anche contro la volontà delle loro case discografiche. E loro, sapendo che non ho interessi economici, si fidano di me.”- ha dichiarato la regina di Mediaset a Vanity Fair- “Non prendo un euro dai loro prodotti discografici e, finchè lo vorranno, io per loro ci sarò. Per me è troppo importante che non finiscano male.

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *