Amici, Alessandra Amoroso divide il premio con Emma Marrone

By on maggio 20, 2012

text-align: center”>La cantante Alessandra Amoroso

Che Alessandra Amoroso ed Emma Marrone fossero amiche è noto da tempo. Le due, speculari sotto molti aspetti, trascorrono spesso del tempo assieme. Entrambi fanno la stessa musica, entrambi sono salentine, entrambi vent’enne, belle e brave. Qualche tempo fa, Alessandra Amoroso ha rivelato che con Emma Marrone si vede spesso e durante i loro incontri assaggiano prelibatezze della loro terra e chiacchierano in salentino (clicca qui per i particolari).

Alessandra Amoroso ed Emma Marrone si sono dimostrate amiche anche in situazioni di forte competizioni, come queste edizione di Amici, che le ha viste contrapposte nella sezione big. Ieri, alla finale dell’Arena di Verona, si scontrare, hanno lottato una con l’altra e, infine, hanno condiviso la gioia. Come nelle migliori sceneggiature, hanno occupato proprio loro il primo e il secondo posto. La vittoria è stata assegnata ad Alessandra Amoroso, il secondo posto ad Emma Marrone. Tuttavia, è possibile parlare di un primo posto a pari merito. Il televoto, infatti, ha dato ragione alla vincitrice solo per pochi punti percentuali (52% contro 48%). Questo non è il solo motivo per cui è possibile considerarle entrambi come vincitrici: Alessandra Amoroso, infatti, ha condiviso il premio con Emma Marrone. D’altronde, le due amiche avevano annunciato in precedenza che, qualsiasi fosse stato il risultato, avrebbero fatto a metà. E’ un particolare di non poco conto, visto che si tratta di parecchie decine di migliaia di euro.

Alessandra Amoroso

Non solo: Alessandro Amoroso ed Emma Marrone hanno sugellato il patto e lo hanno concretizzato davanti a tutti, in diretta. Non appena Alessandra Amoroso ha ricevuto il premio, ha gridato il nome di ‘Emma’. L’amica è salita sul palco e insieme hanno cantato uno dei grandi successi sanremesi di quest’anno: Non è l’inferno, brano con cui Emma ha vinto il Festival. Le due avevano duettato proprio in quella occasione commuovendo tutti.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *