Amici 8, Angelo Marotta e la sua esperienza a Regina Coeli; oggi sta male e ha bisogno di uno psicologo

By on maggio 27, 2012
Foto Angelo Marotta intervista

text-align: justify”>Foto Angelo Marotta intervista Angelo Marotta è tornato in libertà; ora vuole solo godersi un po’ la vita, riprendendo da dove aveva lasciato. Angelo Marotta ha dovuto affrontare un periodo buio perché, da quanto afferma, è stato accusato ingiustamente di traffico internazionale di droga; non avrebbe mai e poi mai voluto conoscere l’ambiente carcerario né le umiliazioni inflittegli da coloro che lo frequentano, personale incluso. Adesso, solo se sente in lontananza una sirena o se passa, casualmente, davanti ad un carcere, avverte una strana sensazione e il cuore quasi gli arriva in gola. Non augurerebbe a nessuno ciò che ha vissuto e vorrebbe cancellare per sempre ogni attimo di quella brutta esperienza ma, purtroppo, c’è chi ogni giorno glielo ricorda con frasi o battute poco carine. Infatti, il povero Angelo Marotta,ancora oggi, deve combattere contro i pregiudizi della gente che continua a considerarlo ‘uno spacciatore’. L’attore soffre in silenzio perché forse non ha ancora riacquistato tutte le forze per reagire; per il momento, ripete solo di essere innocente e di non aver mai preso parte in quel tipo di situazione che, per sua sfortuna, gli è stata ingiustamente attribuita.

foto-angelo-marotta-amici-8

 Angelo Marotta, che ha partecipato all’ottava edizione di Amici, ha deciso di sfogarsi raccontando la sua triste vicenda al settimanale Visto. Mentre parla, rivive le sensazioni che ha vissuto quella sera e che ancora, purtroppo, non riesce a cancellare. Tutto è cominciato con il suono del campanello; Angelo Marotta pensava si trattasse di uno scherzo ma, una volta in casa, i Carabinieri, dopo avergli  presentato un fascicolo di circa seicento pagine, hanno immediatamente iniziato a perquisire casa sua. Arrestato e ormai abbandonato al volere delle forze dell’ordine, Angelo Marotta è stato condotto nel carcere Regina Coeli, nel quale non si faceva altro che prenderlo in giro. Gli chiedevano continuamente se la sua permanenza lì fosse motivo di un viaggio vinto grazie a Maria De Filippi. Angelo Marotta non rispondeva e sperava, ogni giorno di più, di poter andare via al più presto. La cella era strettissima e a condividerla con lui erano un tunisino e un romeno.

Tutto sembrava terribile perché gli era stato sottratto tutto, persino la sua individualità, segnata dalla rasatura dei capelli. Dopo 23 giorni passati a Regina Coeli, il tribunale ha finalmente creduto alla sua versione dei fatti; così, dopo poche ore, ha riconquistato la libertà. Angeli Marotta credeva che, una volta fuori di lì, avrebbe, ricominciato a vivere come tutti i suoi coetanei ma, purtroppo si sbagliava. Infatti, ancora adesso, il giovane attore ha tanti problemi sul lavoro perché si stenta a fidarsi di lui; non a caso, recentemente, una scuola di danza pugliese ha annullato una sua serata per non creare problemi ai genitori delle allieve. In tutto ciò, Angelo Marotta è rimasto molto deluso dalla freddezza dei suo ex compagni della scuola di Amici che, in nessuna occasione, si sono preoccupati di dimostrargli il loro affetto. Adesso, per risolvere tutte le sue insicurezze e i malesseri che gli ha creato il carcere, si farà seguire da uno psicologo.

About Martina Morlè

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *