Anticipazioni Chi l’ha Visto 23 Maggio: Emanuela Orlandi, presto la verità?

By on maggio 23, 2012
Rai Tre, Chi l'ha Visto?

text-align: justify”>Rai Tre, Chi l'ha Visto?Federica Sciarelli è da sempre in prima linea nella battaglia per la verità sul caso Orlandi, giunto forse ad una svolta dopo anni di black out investigativo. L’azione della Procura di Roma sta dando in queste ultime settimane i suoi frutti, ridando un minimo di speranza a Pietro Orlandi ed alla famiglia della ragazza scomparsa 30 anni fa dalla Capitale. Se l’apertura della cripta della Basilica di Sant’Apollinare, dove era custodita la salma del boss De Pedis, non ha riservato clamorose sorprese (essendo stata esclusa la presenza del corpo della Orlandi dentro la bara), tanti altri rebus attendono una soluzione, meta non lontana considerato il ritrovato attivismo degli inquirenti capitolini: la stessa iscrizione nel registro degli indagati di Monsignor Piero Vergari, prelato più volte tirato in ballo da indiscrezioni e testimonianze rimbalzate a Chi l’ha Visto, è una novità di per sé non trascurabile. Federica Sciarelli tornerà a parlare delle tante controverse figure che gravitano attorno al misterioso episodio di cronaca, a partire dai non pochi malviventi romani (alcuni dei quali tuttora a piede libero) che potrebbero avere avuto un ruolo nel rapimento o nel trasferimento di Emanuela.

foto-federica-sciarelli-rai-tre

Le gravi minacce subite in diretta nella puntata della scorsa settimana non sono passate inosservate, pertanto la Sciarelli replicherà nuovamente alle accuse di chi gradirebbe una minore attenzione sul caso Orlandi. Attesi anche gli aggiornamenti su Roberta Ragusa ed Elena Vergari, due donne sulla cui scomparsa Chi l’ha Visto da tempo pone inquietanti interrogativi, a fronte di un’evidente impasse nelle indagini e di troppi buchi neri nelle ricostruzioni dei principali indiziati: in entrambi i casi sono i mariti a destare più di qualche sospetto, avendo gestito maldestramente o in maniera contraddittoria le ore e poi i giorni seguenti alla scomparsa delle loro compagne. Se nel caso di Elena Vergari è stato il figlio a chiedere l’aiuto di Chi l’ha Visto e soprattutto degli inquirenti, per Roberta Ragusa si è mobilitata una buona parte della cittadinanza di San Giuliano Terme, con raccolte firme e fiaccolate per chiedere la ripresa delle ricerche. Adesso che anche le ultime segnalazioni si sono rivelate inattendibili, tocca agli investigatori trovare nuovi elementi utili a supportare le indagini, al momento dirette verso l’ipotesi di omicidio volontario. Federica Sciarelli manterrà aperta una finestra su molti altri casi di donne sparite e probabilmente vittime della violenza maschile, come Rosalia Molin e Paola Costantini, senza dimenticare il dramma di Melania Rea ed i controversi casi di Silvana Pica e Donatella Grosso.

 

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *