Anticipazioni “Nero Wolfe”: stasera la sesta puntata “Parassiti”

By on maggio 10, 2012
foto serie tv nero wolfe

text-align: center”>foto serie tv nero wolfe

Eccoci all’appuntamento settimanale con le anticipazioni della serie tv Nero Wolfe, prodotta da Casanova Multimedia e da Rai Fiction e diretta da Riccardo Donne, il cui sesto episodio sarà in onda questa sera alle 21,10 su Rai Uno. Il personaggio creato dallo scrittore americano Rex Stout e riproposto più volte in televisione sta avendo un ottimo riscontro di pubblico, raccogliendo circa 5 milioni di telespettatori a puntata. Il cast, composto da Francesco Pannofino (Nero Wolfe), Pietro Sermonti (Archie Goodwin), Giulia Bevilacqua (Rosa Petrini), Andy Luotto (Nanni Laghi), Marcello Mazzarella (Commissario Graziani), Michele La Ginestra (Spartaco Lanzetta) e Davide Paganini (Maresciallo Bordon), si arricchirà per questa puntata dal titolo Parassiti degli attori Alessandro Haber (Otto Bertola), Mauro Santopietro (Lapo Bertola)Carmen Tejedera (Susanna), Veronica Logan (Trina dei Bosco) e Andrea Gherpelli, (Ruggero dei Bosco), che ci ha parlato del suo personaggio in questa intervista esclusiva per LaNostraTv.

Ecco cosa vedremo (qui invece il riassunto del quinto episodio):

una-scena-di-nero-wolfe

Nero Wolfe ha a che fare con un nuovo caso: il faccendiere Otto Bertola è convinto che sua nuora Susanna abbia sposato il figlio Lapo per convenienza e che stia complottando alle sue spalle assieme al suo ex segretario. Per indagare, Archie Goodwin viene assunto in casa da Bertola sotto copertura come assistente personale. Dalle prime indiscrezioni sembra che Lapo e Susanna si amino veramente, mentre la seconda moglie di Otto, Trina dei Boschi, è dedita all’alcol e agli uomini mentre il cognato Ruggero dei Boschi ha la passione per il gioco. Un altro personaggio suscita l’interesse di Archie Goodwin: si tratta di un amico di famiglia, tale Zanna, che ama vantarsi di un appalto appena soffiato a Bertola. A morire è proprio lui, e sùbito i sospetti cadono su Otto, che un tempo possedeva una pistola che sembra essere l’arma del delitto. Tutti però avevano dei moventi per fare fuori Zanna. Trina, ad esempio, era stata circuita e abbandonata dopo una notte di sesso, mentre Ruggero aveva problemi economici. Quando anche l’ex segretario di Otto viene ucciso dallo stesso assassino, gli indizi portano tutti a Bertola, ma Nero Wolfe non lo crede colpevole

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *