Antonella Clerici: “Non voglio sposarmi”

By on maggio 2, 2012

foto antonella clericiNon è vero che stiamo pensando alle nozze. A me il matrimonio porta sfortuna, ho tentato ben due volte ed è andata male, non vedo perché insistere”: più chiara di così, Antonella Clerici – durante un’intervista al settimanale Oggi – non avrebbe potuto essere. La bionda conduttrice, attualmente in onda con il nuovo programma di RaiUno E’ stato solo un flirt, ha già alle spalle il matrimonio con il campione di pallacanestro Pino Motta, celebrato nel 1989 e naufragato nei primi anni Novanta; e quello con il produttore discografico Sergio Cossa, che ha impalmato nel 2000 e da cui si è separata consensualmente nel novembre 2005, quando già era cominciata la sua relazione con l’ufficiale sulla navi da crociera Paolo Percivale.

Dal 2006 è legata a Eddy Martens, esotico giovanotto conosciuto in un villaggio turistico, che da animatore turistico è  diventato autore televisivo; una storia che ha tenuto banco sulle pagine della cronaca rosa a causa delle scappatelle vere e/o presunte di lui, ma che è ancora in piedi. Dopo un periodo di crisi, i due sembrano aver ritrovato un equilibrio e appaiono determinati a stare insieme, sia per amore che per il bene della loro piccola Maelle.

La Clerici, però, è una con i piedi per terra. In fondo sa che il rischio di essere tradita ci sarà sempre e lo guarda in faccia con coraggio. Ammettendo, d’altra parte, che “non sono democratica in amore e confesso che mi girerebbero parecchio se Eddy rivedesse le sue ex fidanzate. C’è da dire che per invitarle tutte ci servirebbero almeno dieci puntate del programma visto che Eddy lavorava nei villaggi turistici…”. La gelosia si fa sentire, insomma, e lei confessa che “mentre ne parlo già mi pare di vedere sul palcoscenico la classica modella ventenne. Sbotterei dalla rabbia”. Poi Antonella si lascia andare ai ricordi, svelando un sottile rimpianto: “Quando avevo 33 anni incontrai un uomo che si chiamava Paolo – ora è sposato ed è un importante manager – e fu un amore profondo che io sottovalutai”. Cercava, spiega, una “storia da batticuore” e non realizzò pienamente di avere accanto una persona meravigliosa: “sono certa che se lo avessi conosciuto dieci anni dopo, sarebbe stato l’uomo della mia vita”. E Massimo Giletti, che ha confessato di averla tanto amata? Lei non si pronuncia…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *