Belen Rodriguez incinta? E di chi?

By on maggio 18, 2012
belen rodriguez social channel

text-align: justify”>belen rodriguez social channelDiciamolo subito, alzando le mani, le gambe e tutto ciò che possa sfidare la forza di gravità: è un’indiscrezione. In pratica, oggi abbiamo la sindrome dell’ambasciatore… Ci limitiamo a riferire. E riportiamo, dunque, la notizia apparsa sul sito Social Channel. Sì, quel sito da cui passano miracolosamente tutte le news riguardanti Belen Rodriguez e la sua nuova fiammella danzante Stefano De Martino. Anzi, no: non è una questione di miracoli. Mirko Scarcella e Armando Limone vanno sottolineando che si tratta di scoop in piena regola, senza barbatrucchi. Tant’è.

Ma andiamo avanti. Come dicevamo, è di nuovo il suddetto sito a sfornare una bella pagnotta. Sfornare, sì, siamo proprio in tema. Perché Belen Rodriguez potrebbe essere in dolce attesa. Il pezzo pubblicato da Social Channel si intitola “Belen, cosa nascondi con quel maglione?”. Si fa notare, appunto, come negli ultimi giorni la fanciulla usi i maglioncini legati in vita come fossero coperte di Linus: “va bene – scrive l’autore – le condizioni climatiche di questo periodo sono alquanto variabili, ma conoscendo ormai a memoria le attitudini di Belen possiamo tranquillamente affermare che il fatto di mostrare il suo caliente didietro non le dispiace affatto, anzi”.

belen-rodriguez-incidente

A questa inevitabile osservazione, spiega ancora Social Channel, si aggiunge una “piccola fuga di informazioni” che tuttavia resta misteriosa. E poi, giustamente, si puntano i riflettori su quello che sarebbe il lato più spinoso dell’intera vicenda: la paternità dell’eventuale pargolo. L’ipotesi che l’autore di questo colpo di scena sia De Martino appaiono scarsine, non per mancanza di mezzi e virtù (anzi….) ma per una questione temporale. Dunque sarebbe il Corona. Del resto, prima che entrassero in crisi i due progettavano concretamente di metter su famiglia e ci sarebbero anche riusciti, se non fosse stato per l’aborto spontaneo di Belen. Ma giunti a questo punto, noi posiamo la penna e alziamo di nuovo le mani. E le gambe. E tutto ciò che possa sfidare la forza di gravità.

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *