Centovetrine, anticipazioni della puntata di oggi 2 Maggio: Laura riesce a incastrare Brando Salani!

By on maggio 2, 2012

text-align: justify”>Laura BeccariaDopo la pausa dovuta al ponte del 1 Maggio – in occasione del quale sono state mandate in onda delle repliche – si aprirà proprio oggi la breve settimana di Centovetrine. Nell’ultima puntata proposta – quella di venerdì 27 Aprile – abbiamo visto il rientro di Donatella Navarro, la madre di Adriano, che subito dopo aver saputo ciò che è accaduto al giovane si è recata, in preda alla disperazione e ai sensi di colpa, a casa di Carol dove non è stata di certo accolta a braccia aperte. Dal canto suo la Grimani vorrebbe allontanare da sé l’idea di quanto è successo al proprio uomo, e in una lettera alla figlia Lavinia rivela che – dopo la commemorazione in suo onore, della quale si sta intanto occupando Serena – vorrebbe non sentir più parlare di lui. Capiamo certo che i tempi della soap debbano essere accelerati… ma vedere la donna andare da Ettore convinta di voler continuare il proprio lavoro come niente fosse lascia alquanto stupiti da questo punto di vista: insomma, il povero Adriano è morto solo da qualche giorno! Ma non facciamoci ingannare dalle apparenze, perché sembra proprio che Carol, nei prossimi giorni, subirà un crollo emotivo in seguito al ritrovamento della scatola nera su cui viaggiava l’amato medico…

Diana invece sarà in preda a una vera e propria confusione. Dopo aver fatto l’amore con Jacopo è infatti tornata tra le braccia di Ivan, ma la donna continua ad essere tormentata dal pensiero del giovane Castelli che – nel corso dell’ultima puntata – ha ricevuto la visita inaspettata dell’avvocato Kobe, l’artefice della morte di Adriano Riva: l’uomo gli ha proposto un’alleanza che andrebbe a contrastare proprio Ettore Ferri, ma il ragazzo – almeno per il momento –  rifiuta e invita l’avvocato ad andare via. Jacopo ha infatti la mente altrove: ancora non sa che Diana ha comunque deciso di rimanere con Ivan. A proposito di questo, proprio ieri vi abbiamo proposto una sorta di toto-intreccio riguardante il destino dei tre personaggi: dite anche voi la vostra cosa accadrà tra di loro?

Nel frattempo un personaggio si trova in grossi guai: si tratta di Brando Salani, che non solo è stato accusato di aver aggredito Sebastian Castelli (ancora in coma), ma la sua azienda a Serralunga è stata colpita da un incendio doloso. Non è finita qui, perché l’uomo che è stato catturato dalla polizia come colpevole ha dichiarato che è stato proprio Salani il mandatario dell’incendio. E se per lui la situazione si complica, c’è qualcuno che ha invece molto da gioire…

Brando Salani

Si tratta ovviamente di Laura, la vera mandataria dell’incendio. La donna sta infatti giocando ogni carta a propria disposizione per rovinare il povero Brando: è infatti fermamente convinta che sia stato lui a ridurre Sebastian nelle condizioni in ci si trova da poco più di un mese a questa parte. Così, non ancora soddisfatta, vedremo che quest’oggi rivelerà a Damiano alcune informazioni compromettenti riguardanti il passato del ragazzo, tanto che per Serena sarà sempre più difficile difenderlo. Ma anche Viola non saprà più che posizione prendere: continuerà a fidarsi dell’uomo che ama? Sembra infatti che gli ultimi avvenimenti le facciano fare un passo indietro nei suoi confronti.

Intanto Jacopo continuerà a discutere con Diana: il ragazzo non riesce a farle ammettere che, in fondo, è lui che ama e non Ivan così come lei continua a sostenere…

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *