“Dr. House – Medical division 8“: il riassunto delle puntate 5 e 6

By on maggio 9, 2012
foto serie tv dr. house stagione 8

text-align: center”>foto serie tv dr. house stagione 8

Dr. House – Medical Division continua il suo successo su Canale 5. La serie tv ideata da David Shore e Paul Attanasio per le case di produzione Heel & Toe Productions, Bad Hat Harry Productions e NBC Universal Television è arrivata agli episodi 5 e 6 dell’ottava e ultima stagione interpretata da Hugh Laurie (Gregory House), Odette Annable (dottoressa Jessica Adams) e Charlyne Yi (dottoressa Chi Park), Robert Sean Leonard (James Wilson), Omar Epps (Eric Foreman), Jesse Spencer (Robert Chase), Jennifer Morrison (Allison Cameron), Peter Jacobson (Chris Taub), Kal Penn (Lawrence Kutner) e Amber Tamblyn (Martha Masters).

Ecco il riassunto dei due episodi andati in onda ieri sera (qui invece il riassunto delle puntate 3 e 4):

Episodio 5 – La confessione: Durante una festa, Bob Harris viene premiato dalla comunità. Durante i festeggiamenti ha un malore e viene portato in ospedale. Si pensa abbia avuto un attacco di cuore e quindi House decide di praticare un test da sforzo. Il risultato sembrerebbe normale. Intanto Taub ha avuto due bambini da due madri diverse, ma è indeciso se effettuare il test del DNA. Intanto lui e Chase chiacchierano con Foreman, che inizialmente sembra sorpreso nel vederli tornare al loro lavoro, ma è contento perchè così può controllare House. Il paziente intanto ha un’altra crisi e stavolta potrebbe trattarsi di epilessia, ma anche stavolta gli esami non rivelano nulla del genere.

una-scena-di-dr-house-8

House pensa a questo punto che si tratti di feocromocitoma e invia Taub e Park a fare una scansione ambientale presso il motel dove Harris era ospite. Intanto le sue condizioni peggiorano e il test per la feocromocitoma è negativo. Potrebbe essere che il paziente fosse stato contagiato da un’infezione e si provvede all’operazione. Il coagulo presente sul collo non sono altro che linfonodi ingrossati e pertanto la Adams scopre una grave insufficienza epatica e fose l’unica soluzione potrebbe essere un trapianto di fegato prima di dargli degli antibiotici. A questo punto però bisogna trovare il donatore. All’ospedale si presentano molti concittadini di Harris, venuti ad aiutare il loro amico e proponendosi per il trapianto. Improvvisamente, però, il paziente comincia a rivelare alcuni retroscena scottanti e diverse malefatte ai presenti, i quali se ne vanno indignati. Intanto Taub è ancora indeciso se effettuare il test di paternità. Foreman e Chase invece discutono del pericoloso trapianto del paziente, che oltretutto ha cominciato a raccontare una serie di vicende del passato a sua moglie e soprattutto confessa quattro omicidi. Neanche i test per le allergie danno qualche risultato ed Harris ha una grave crisi. Poi è Chase a fare una risonanza magnetica e a scoprire un aneurisma nel cervello, proprio nella zona che controlla gli impulsi. House si rende conto che il paziente è affetto dalla sindrome di Kawasaki. Taub infine decide di effettuare il test del DNA, ma proprio sul più bello strappa i fogli e non legge i risultati.

Episodio 6 – Genitori: Durante una festa per bambini un clown viene ricoverato – sembra – per un piccolo ictus. Il ragazzo è paralizzato. Intanto Taub viene a sapere che sua moglie ha deciso di trasferirsi a Portland con la figlia e l’uomo non ne è affatto contento. La Adams non vuole intervenire sul discorso genitori e pertanto desta la curiosità di House, che decide di indagare. Wilson invita House a un incontro di boxe. Nel giovane clown si riscontra un ispessimento delle pareti del cuore e House crede si tratti di un problema immunitario. Poi discute con Taub riguardo il suo problema familiare. Il paziente intanto presenta sintomi di anemia aplastica. La Adams intanto si rifiuta di rispondere alle domande del suo capo rispetto alla sua famiglia. House cerca di convincere Foreman a ottenere la libertà vigilata per poter andare alla partita di boxe, ma il direttore dell’ospedale non cade nella trappola. Decide di provvedere da solo, ma il tentativo di togliersi il braccialetto alla caviglia va all’aria e  deve escogitare un valido modo per non far insospettire la polizia. House scopre che il ragazzo non ha il padre e chiede notizie alla madre. Dopo un po’ la donna rivela che il marito è ancora vivo, anche perchè il giovane deve essere sottoposto a trapianto di midollo osseo. La situazione precipita perchè durante un esame il ragazzo ha un’insufficienza epatica. Poi il medico decide di effettuare un test per il suo paziente che potrebbe essere pericoloso. La dieta proteica causa un rigonfiamento dell’occhio che viene placata con dei trattamenti steroidei. Wilson va da Foreman e cerca di convincerlo a lasciare libero House di andare alla partita con lui, ma il direttore nega il permesso. Poi arriva il padre del ragazzo, che in passato ha abusato sessualmente di lui e gli ha trasmesso la sifilide. Finalmente possono fargli le cure necessarie. Wilson infine, torna a casa deluso dalla mancata partita. Accende la tv e vede Foreman e House in prima fila vicino al ring.

Le puntate 7 e 8 di Dr. House dal titolo Morto e sepolto e Rischi di paranoia andranno in onda il prossimo 15 maggio alle 21,10 su Canale 5.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *