“Dr. House – Medical division 8“: il riassunto delle puntate 9 e 10

By on maggio 23, 2012
foto serie tv dr. house 8

text-align: center”>foto serie tv dr. house 8

Sono andati in onda ieri sera altri due episodi dell’ottava e ultima stagione di Dr. House – Medical Division, la serie tv ideata da David Shore e Paul Attanasio per le case di produzione Heel & Toe Productions, Bad Hat Harry Productions e NBC Universal Television. Nel cast l’inossidabile Hugh Laurie (Gregory House), affiancato da Odette Annable (Jessica Adams) e Charlyne Yi (Chi Park), Robert Sean Leonard (James Wilson), Omar Epps (Eric Foreman), Jesse Spencer (Robert Chase), Jennifer Morrison (Allison Cameron), Peter Jacobson (Chris Taub), Kal Penn (Lawrence Kutner) e Amber Tamblyn (Martha Masters).

Ecco quanto accaduto negli episodi 9 e 10:

Episodio 9 – L’altra metà: Andres Tavares viene ricoverato dopo una manifestazione di violenza incontrollabile. I primi sospetti potrebbero essere quelli legati al morbo di Alzheimer. Intanto Wilson si occupa invece di una donna che dice di non avere più desideri sessuali con suo marito. A questo punto House decide di scommettere con il collega che riuscirà a capirne i motivi. Intanto Tavares ha degli attacchi di vomito e il suo atteggiamento aggressivo non sembra placarsi, nonostante l’aiuto di sua moglie Natalie. Improvvisamente l’uomo scompare senza lasciare traccia e analizzando le attività del paziente i medici concludono che sia scappato a causa ad alcune visioni.

una-scena-di-dr-house-8

Adams e Chase lo trovano congelato nella neve. L’uomo ha la febbre, un altro sintomo che lascia perplesso House. Chase nel frattempo racconta alla Adams del suicidio di sua madre avvenuto dopo che il padre li aveva abbandonati. Fin da ragazzino si è dovuto prendere cura di sua sorella. House avverte Wilson di aver vinto la scommessa: la paziente ha un tumore benigno all’ipofisi, che le ha abbassato il livello della libido e provocato il daltonismo. La donna rivela di aver fatto sesso con altri uomini. Tavares intanto non dà segni di miglioramento. Non riesce più a parlare e la febbre sale ancora di più. Le uniche parole che ripete sono “la capanna blu”. House chiede alla moglie a cosa si riferiscono e la donna racconta che si tratta del luogo dove si sono incontrati la prima volta. Poi chiede di prelevare alcuni campioni dalle piante di Natalie, che è fiorista. Foreman, rientrando nel suo studio, si accorge che i fiori sulla sua scrivania non si sono ancora appassiti. Ne deduce quindi che il paziente ha la sindrome di Reye, contratta a causa dell’aspirina ingerita dopo aver mangiato troppo. Natalie aveva messo le compresse di aspirina in acqua per prolungare la vita dei fiori. Chase dopo vent’anni ricontatta sua sorella.

Episodio 10 – Fuggiaschi: Il caso riguarda stavolta una ragazza ricoverata per problemi respiratori. Improvvisamente le sanguina un orecchio e si viene a scoprire che la ragazza è una senzatetto che non ha i genitori. La Adams propone quindi di chiamare gli assistenti sociali, ma la chiamata non viene effettuata. Intanto Foreman presenta a tutta l’equipe la sua nuova fiamma, mentre Taub cerca di costruire un rapporto con le sue figlie, senza successo. Poi si presenta la madre della ragazza, che sostiene di non averla mai picchiata. Gli esami rivelano che ha un’ulcera all’esofago, e Chase e la Adams pensano sia legato a una dipendenza dall’alcolismo. La ragazza vuole operarsi, ma la decisione spetta a sua madre. Nel frattempo Foreman ha una discussione con la fidanzata. L’intervento di House nel caso della senzatetto è fondamentale: egli esamina le cause e quando sono iniziate, e chiede a sua madre se la figlia avesse mai nuotato in una piscina o in mare. House scopre che la ragazza si è bagnata in un canale infettato con nematodi due anni prima e che ha contratto l’ascarisiadi, ma i sintomi sono venuti alla luce dopo uno shock.  Su consiglio di Wilson, Taub decide di parlare a Foreman dei suoi problemi con le figlie.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *