“Dr. House – Medical division”: fan disperati per l’ultima puntata, ecco qualche anticipazione

By on maggio 23, 2012
foto serie tv dr. house 8

text-align: center”>foto serie tv dr. house 8

Mentre in Italia l’ultima stagione di Dr. House – Medical Division sta ancora andando in onda (qui il riassunto degli episodi 9 e 10), negli Usa l’ottava stagione della serie tv ideata da David Shore e Paul Attanasio per le case di produzione Heel & Toe Productions, Bad Hat Harry Productions e NBC Universal Television è già terminata. Sono finite così le avventure di uno dei personaggi più amati della storia della televisione, il Dr. Gregory House – medico bizzarro e stravagante dal burbero carattere interpretato da un magnifico Hugh Laurie – che ha affascinato milioni di donne pronte a qualunque cosa per lui. La delusione di tutte le fan è chiaramente visibile sui blog e i forum di mezzo mondo, Twitter compreso. Ieri, infatti, l’ultima puntata del medical drama interpretato tra gli altri da Lisa Edelstein, Olivia Wilde, Odette Annable, Charlyne Yi, Robert Sean Leonard, Omar Epps, Jesse Spencer, Jennifer Morrison, Peter Jacobson, Kal Penn e Amber Tamblyn, è stato commentato da migliaia di persone che hanno manifestato il loro disappunto per la chiusura del programma sul social network di fama mondiale.

Ma cosa devono aspettarsi ora i fan italiani di Dr. House? Come si concluderà l’ottava stagione? Ecco qualche piccola anticipazione…

una-scena-di-dr-house-8

Non vi racconteremo naturalmente tutta la trama, ma secondo quanto riportato dai siti e dai blog che hanno seguito l’ultimo episodio dal titolo Everybody dies (Tutti muoiono), Dr. House – Medical division avrà una conclusione degna di tutta la serie. Gregory infatti sarà in grave pericolo e la sua capacità di cadere vittima di autolesionismo certo non lo aiuterà. I suoi modi arroganti e il suo egoismo saranno ancora parte integrante del personaggio e fino alla fine queste caratteristiche saranno rispettate. Assisteremo al ritorno di vecchi personaggi, in un’atmosfera che confonderà finzione e realtà, verità e bugie. Per tutto il resto toccherà aspettare il finale di stagione che ancora non ha una data ufficiale.

Hugh Laurie, dal canto suo, è molto soddisfatto di ciò che è stato fatto per la serie tv distribuita in 66 Paesi del mondo che lo ha visto protagonista. In un intervento alla Associated Press ha infatti dichiarato di essere molto contento che lo show sia rimasto sempre fedele a se stesso e che non sia stata intaccata la dignità del cast. L’attore ha sottolineato la credibilità di una produzione che è riuscita a rispettare il copione senza mai effettuare variazioni non corrispondenti al personaggio o alla serie stessa. Questo, ha concluso, è stato un grande risultato.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *