Il 70% si informa con i telegiornali. Tg1, Tg5 e Tg La7 a confronto

By on maggio 13, 2012

text-align: center”>TgLa7 convince pubblica e critica

Il 70% degli italiani si informa solo attraverso i telegiornali. Sette italiani su dieci si informano su ciò che accade nel Belpaese e nel mondo attraverso i tg. Tredici milioni di spettatori ogni sera si fermano davanti alla tv, numeri che da soli spiegano la continua attenzione verso i tg che, nonostante il forte potere di internet, rivestono ancora un ruolo predominante. Insomma la televisione ha ancora un potere che Internet non ha ancora raggiunto. Se è vero che i giornali on line sono esplosi e che la televisione generalista ha frammentato i suoi ascolti, la leadership è ancora nelle mani del piccolo schermo. Da qui nasce la nostra analisi dei tre telegiornali delle 20: il Tg1 diretto da Alberto Maccari, il Tg5 diretto da Clemente Mimum e il TgLa7 diretto da Enrico Mentana. Partiamo dal telegiornale del servizio pubblico. La gestione di Minzolini aveva spostato il Tg1 fortemente a destra con editoriali pro-Berlusconi in stile Tg4 e notizie leggere in stile Studio Aperto. A causa di una sospensione il primo telegiornale italiano è stato affidato ad interim ad Alberto Maccari. L’avvento di Maccari ha riportato il telegiornale verso un maggiore equilibrio, pur mantenendone un carattere filogovernativo. Un tg che non brilla per originalità e nemmeno per equilibrio e che ancora lascia troppo spazio a notizie (semi)leggere.

foto-logo-telegiornale-la-sette

Il Tg5 diretto da Mimum ha ormai un suo schema consolidato. È riconoscibile il suo stile filoberlusconiano e sempre più lascia spazio a notizie che non dovrebbero rientrare in un telegiornale. Per esempio il triangolo Belen-Stefano-Emma che il Tg5 ha seguito con numerosi servizi e interviste esclusive. La domanda che ci si pone è: ma se i contenitori della mattina e del pomeriggio si occupano di questo tema, un telegiornale non può occuparsi di temi più importanti? La pensa così Enrico Mentana che ha creato in poco tempo un vero e proprio gioellino: il TgLa7. Un telegiornale che unisce il racconto al commento che ha conquistato il pubblico passando da un misero 3% ad  una media del 10% ed è arrivato a toccare nei giorni più caldi il 13% di share. Mentana è costantemente alla conduzione e racconta, guida il pubblico per tutto il tg. Tanta politica e cronaca solo se c’è una vera notizia. Uno stile quasi da all news che merita una promozione. Voi quale telegiornale preferite?  

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *