Italia Coast2Coast, il Trio Medusa riscalda i motori

By on maggio 8, 2012
trio medusa

text-align: justify”>trio medusaCi siamo: a partire da giovedì 10 maggio, in prima serata, il Trio Medusa condurrà su Raidue il programma Italia Coast2Coast affiancato dalla sexy showgirl spagnola Laura Barriales. Una sfida in piena regola, visto che il canale in questione non si cimentava con la comicità da circa un decennio e dunque sarà nutrito il gruppetto dei potenziali detrattori. Ma Giorgio Daviddi, Furio Corsetti e Gabriele Corsi si sentono piuttosto sicuri, prima di tutto perché “anche se non lo abbiamo scritto, è nelle nostre corde. Ci ha fatto tornare ragazzini, alle origini, noi veniamo dalle realtà locali, abbiamo iniziato la carriera in uno scantinato”; secondo, perché sanno di essere ormai entrati nel cuore dei telespettatori.

Ex Iene, sono resi ancora più “forti” dal recente successo conquistato davanti alle telecamere di Quelli che il calcio e non vedono l’ora di occupare quello spazio lasciato libero da L’Isola dei Famosi. Lo show è prodotto da un gigante come Bibi Ballandi e mira a raccontare il lato più leggero e allegro dell’Italia tramite il bel sottobosco fatto di tv e radio locali.

foto-laura-barriales

I veri protagonisti saranno dunque i personaggi e i programmi che animano le piccole realtà, cui si aggiungeranno anche quei fenomeni del web che catturano l’attenzione degli internauti e si fanno strada attraverso il semplice passaparola. Il Trio Medusa respinge con decisione il sospetto che ci sia una certa somiglianza con Mai DireTv: “E’ un format inedito, completamente diverso. Se proprio dobbiamo fare dei paragoni, allora ha dei punti di contatto con ‘Campanile sera’, ma dell’era digitale”. Tra i vari personaggi ci sarà una sorta di Lady Gaga de noialtri, “che si confeziona i video in casa, si crea i vestiti da sola. Con la mamma e la zia che girano i video. Ma canta anche in cinese, e in altre quattro lingue, avvalendosi del traduttore simultaneo di google”. Sia ben chiaro, però: nessuno verrà preso in giro. Tutto avverrà in chiave benevola e bonaria: “Vogliamo raccontare una certa Italia, quella più bella, dove si mangia, si balla e si ride. E’ una dichiarazione d’amore”. Che, in tempi di crisi, di certo non fa male. E poi c’è lei,la Barriales. Che promette grandi sorprese e assicura di essere una comica nata. E andiamo con il countdown!

 

 

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *