Laura Pausini a TgCom: “Non sono sicura di me stessa”

By on maggio 17, 2012
Laura Pausini, cantante

text-align: center”>Laura Pausini, cantante

Laura Pausini è stata recentemente intervistata dal TgCom. E proprio durante l’intervista ha raccontato molto del suo tour in Francia, dei suoi progetti futuri e anche qualcosa della sua personalità.

Laura Pausini si è detta stupita del successo ricavato oltralpe. Ha dichiarato, infatti, che il pubblico francese è un pubblico difficile, spesso diffidente verso chi ‘importa’ musica da fuori i confini nazionali. E invece, ha rilevato, non solo tutte le location sono state stracolme di francesi (in media 50mila) ma questi ultimi hanno persino cantato a memoria le sue canzoni, dimostrando di essere suoi fan da lunga data.

Laura Pausini è impegnata già nelle esibizioni future. Il 22 maggio, quindi tra pochissimo, canterà a Londra, alla Royal Albert Hall: “E’ un vero tempio della musica e mi onora poter suonare dove hanno suonato i più grandi musicisti della storia della musica mondiale”. Il 4 giugno, tornerà in Italia per cantare all’Arena di Verona. “Un’altra emozione enorme” ha rivelato. Laura Pausini ha in preparazione anche un Dvd Live che, secondo le previsioni, uscirà a dicembre. Ad ogni modo, la cantante emiliana non ha lasciato trapelare nessun altro particolare il merito, eccetto il fatto che qualche spezzone è stato girato già, per la precisione a Madrid.

Laura Pausini

Laura Pausini ha anche parlato di sé. L’occasione è stata la discussione sul video di “Mi tengo”, dove appare seminuda e sensuale. La cantante ha offerto la sua personale idea di sensualità, che poco ha a che fare con la bellezza. Per la Pausini la sensualità è piacersi ed essere sicure di sé. A tal proposito ha dichiarato: “La sensualità vuol dire innanzitutto piacersi per poter essere affascinante con gli altri e io non sono molto sicura di me stessa, sinceramente”. Insomma, è emersa una Laura Pausini fragile. Fragilità che contribuisce a caricare il suo personaggio di calda umanità.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *