Le tre rose di Eva: anticipazioni della settima puntata in onda stasera su Canale5

By on maggio 16, 2012

text-align: center”>Le tre rose di Eva anticipazioni settima puntata

La saga dei Monforte e delle Taviani sta per giungere ad una svolta fondamentale: con il suo mix di segreti, complotti e intrighi sentimentali all’ombra delle colline toscane, Le tre rose di Eva ha appassionato e continua ad appassionare ogni mercoledì più di 5 milioni di telespettatori. Tra delitti irrisolti e passioni travolgenti, i protagonisti di questo melodramma diretto da Raffaele Mertes stanno animando un intreccio enigmatico che ammicca al genere thriller, seppur nel rispetto dei canoni classici della fiction italiana. Gli elementi forti di questo racconto sono le rivalità e i drammi familiari, i sentimenti contrastati dal destino e la ricerca di verità nascoste che sembrano tutte inevitabilmente collegate tra loro. I punti deboli sono certamente sono la poca verosimiglianza delle storie e dei personaggi, eppure questo melodramma a tinte forti si sta rivelando un successo, tanto da far pensare ad una possibile seconda serie.

Nella puntata di mercoledì scorso (qui la sintesi dettagliata), finalmente Alessandro (Roberto Farnesi) si è convinto dell’innocenza di Aurora (Anna Safroncik): la ragazza non ha ucciso suo padre Luca Monforte, poichè nel giorno e nell’ora del delitto era a Ponte di Legno. Qui è stata vista da Monsignor Krauss e Angela Corti (Sara D’Amario), moglie del maresciallo: i due non hanno mai testimoniato a favore della ragazza per evitare che fosse scoperta la loro relazione clandestina. Proprio nel momento in cui Alessandro ha finalmente ritrovato la fiducia in Aurora, la ragazza si lascia andare al corteggiamento dell’affascinante Edoardo Monforte (Luca Capuano). A complicare ulteriomente il quadro, in questa settima puntata ci sarà un ritorno importante che potrebbe rivelare verità sconvolgenti.

anna-safroncik-e-roberto-farnesi-le-tre-rose-di-eva

Monsignor Krauss finalmente scagiona Aurora testimoniando davanti al magistrato: dopo aver scontato da innocente otto anni di carcere, il nome della giovane Taviani è finalmente riabilitato. Alessandro ha scoperto Aurora ed Edoardo intenti a fare l’amore ed è sempre più preoccupato del sentimento che li lega: pentito per avere accusato ingiustamente la ragazza del delitto di suo padre, il Monforte si tormenta per cercare di recuperare la sua fiducia e di ottenere il suo perdono. Sempre nella puntata di stasera scopriremo finalmente il senso del titolo della fiction: Aurora trova una foto di sua madre Eva (Barbara De Rossi) in cui riconosce un simbolo composto da tre rose: quale sarà il suo significato? A spiegarlo potrebbe essere la stessa Eva, che ritorna a Villalba dopo otto anni di assenza.

L’appuntamento con Le tre rose di Eva è per stasera, alle 21.10, in prima tv assoluta su Canale5.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *