Michelle Hunziker, mutande bianche in bella vista

By on maggio 24, 2012

michelle hunziker mutande biancheCi sono certe showgirl che, poverine, non possono muoversi. Perché per ogni movimento che compiono, anche il più banale, rischiano di perdere spalline, ritrovarsi con i capezzoli all’aria, perdere il controllo di spacchi inguinali. Altre sono più fortunate, in linea di massima riescono ad evitare questi spiacevoli inconvenienti (che non sono affatto voluti, eh!). Qualche volta, però, anche loro restano vittime di imprevisti maliziosi. Prendiamo Michelle Hunziker, per esempio. Bella come il sole, s’è presentata all’evento I luoghi del cuore, organizzato dalla Fai in via Monte di Pietà a Milano, nelle vesti di madrina.

A proposito di vesti, indossava un tubino aderente verde pastello – capo perfetto per esaltare le sue curve super toniche – un giubbottino di pelle e scarpe spuntate nere con zeppa. I fotografi si sono affrettati a immortalarla da tutte le prospettive possibili e lei, sempre sorridente, li ha lasciati fare. Poi ha deciso di accomodarsi su una sedia e non ha stretto ermeticamente le gambe, ahilei. Risultato? In un batter d’occhio, ecco che gli obiettivi sono stati puntati proprio in quella direzione, svelando i suoi candidi slip. Mutande bianche – come mostrato da Tgcom – innocenti e tentatori allo stesso tempo.

Per una distrazione di qualche secondo, la Hunziker è rimasta “fregata”. E chissà cosa dirà il suo bel fidanzato ufficiale Tomaso Trussardi, rampollo della celebre casa di moda e quindi molto attento all’eleganza e alla raffinatezza. Michelle è scivolata su una piccola buccia di banana: le farà qualche appunto oppure no? D’ora in poi, comunque, la bella bionda svizzera farebbe meglio a prestare più attenzione del solito (attenzione che, comunque, è già tanta), perché considerato il suo attuale status sentimentale certe cose non devono più accadere. Per stavolta, può farsi tranquillamente una bella risata…  

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *