Mistero lancia la sua linea d’abbigliamento: testimonial Paola Barale, Daniele Bossari, Pinketts e Pelizzari

By on maggio 2, 2012
mistero logo 2012 italia1

text-align: center”>mistero logo 2012 italia1

Nel bene o nel male, Mistero sta diventando sempre più un vero e proprio fenomeno di costume forte del successo che riscuote sui social network: su facebook la pagina ufficiale ha superato i 48 mila iscritti,  su Twitter durante la messa in onda si fa a gara a commentare con l’hashtag #Mistero che, settimana scorsa, è diventato la parola più twittata del momento in 10 minuti circa. Ma le novità non sembrano finire qui. Per fidelizzare il pubblico già di per sè assai affezionato, il programma ha deciso di realizzare una particolare linea d’abbigliamento composta da t-shirt d’autore.

Alieni, serpenti, Abbey Road (di cui la Barale ha parlato giovedì scorso), vasi di Pandora, teschi e tante altre immagini attorno all’occulto rappresentano le stampe più gettonate sul nuovo store online  visitabile all’interno del sito ufficiale del programma. Come testimonial di questa particolare campagna pubblicitaria, ci sono i volti della nuova edizione del programma di Italia Uno: Paola Barale, Daniele Bossari, Andrea Pinketts e Nicole Pelizzari. Ma i prezzi?

Paola-Barale-Maglietta-Mistero-Ufo

I prezzi sono abbastanza accessibili: si passa dalle stampe scontate a 15,00€  a quelle un po’ meno economiche da 35,00€ (spese di spedizione escluse). Le fantasie vendute nello store online sono state disegnate da giovani artisti emergenti fra cui Sergio Pappalettera, Roberto Sarti e Mauro Borgarello. Sicuramente un’iniziativa degna di nota. Potendo scegliere, di quale trasmissione tv vorreste una maglietta? Ah! Non vale “tanto poi esce il sole” perché quella è esclusiva di Barbara d’Urso… [Qui sotto, una gallery delle t-shirt più simpatiche]

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *