“Nero Wolfe”: il riassunto della settima puntata “La scatola rossa”

By on maggio 18, 2012
foto serie tv nero wolfe

text-align: justify”>foto serie tv nero wolfe

La settima puntata di Nero Wolfe, la serie tv prodotta da Casanova Multimedia e da Rai Fiction e diretta da Riccardo Donna, è andata in onda ieri sera su Rai Uno e ha raccolto 5.088.000 telespettatori e uno share del 20%. Nel cast Francesco Pannofino (Nero Wolfe), Pietro Sermonti (Archie Goodwin), Giulia Bevilacqua (Rosa Petrini), Andy Luotto (Nanni Laghi), Marcello Mazzarella (Commissario Graziani), Michele La Ginestra (Spartaco Lanzetta) e Davide Paganini (Maresciallo Bordon)Patrizio Rispo (Lello De Angelis), Federica Vincenti (Elena) e Luca Fiamenghi (Enrico Frost).

Ecco il riassunto della penultima puntata dal titolo La scatola rossa (qui invece quello della sesta puntata):

Presso un atelier di moda un’indossatrice muore dopo aver ingerito un candito preso da una scatola. Immediatamente Enrico Frost si rivolge a Nero Wolfe perchè sua cugina Elena, per la quale nutre una chiara attrazione, è implicata nell’omicidio. E’ stata infatti lei a portare la scatola presso l’atelier come regalo per il sarto Lello De Angelis. Le ricerche di Wolfe cominciano proprio presso il luogo del crimine ed Elena viene interrogata. La ragazza effettivamente sembra essere la sospettata numero uno. Nell’atelier anche De Angelis è preoccupato per il destino di Elena e per le accuse iniziali che Wolfe le ha mosso. La modella decide di andare a trovare Wolfe, nonostante il parere contrario della famiglia e degli amici, e rivela un particolare importante: tra un mese diventerà molto ricca perchè incasserà un’eredità milionaria e quindi ha paura di essere stata coinvolta nell’omicidio della collega per questo motivo.

una-scena-di-nero-wolfe

Poi spiega che De Angelis è un vecchio amico di famiglia al quale sono tutti molto legati. Ed è proprio il sarto a recarsi nello studio di Wolfe per un colloquio. L’uomo è preoccupato perchè teme per la sua vita e rivela di avere sulla coscienza una colpa molto grave. Le prove sono contenute in una scatola rossa, ma mentre sta raccontando ulteriori dettagli si sente male e muore, anche lui avvelenato da una pasticca. A tornare a parlare con Wolfe è di nuovo Elena, stavolta accompagnata da Enrico. L’investigatore è abbastanza stravolto perchè non è riuscito a salvare De Angelis e racconta degli ultimi minuti di vita del sarto, ma la giovane ereditiera non sa niente dei segreti dell’amico, a parte della morte della moglie e della figlia sotto i bombardamenti. Archie Goodwin viene inviato di nuovo in casa Frost, e interroga i familiari di Elena. Nessuno sa nè dei segreti del De Angelis nè della scatola rossa, ma sicuramente nascondono qualcosa. Goodwin, insieme a Lanzetta, segue Challet che si intrufola dentro casa di De Angelis per trovare la scatola e lo fa arrestare. Si viene a scoprire che non ha la fedina penale del tutto pulita e che viene protetto da Ada Frost, madre di Elena, la quale a questo punto risulta essere ricattata dall’uomo.

Quando Goodwin torna a casa, Wolfe gli rivela di sapere chi è il colpevole e perchè, ma ha bisogno di trovare la scatola rossa per incastrarlo. Al termine dei funerali di De Angelis, Goodwin incontra Rosa Petrini. Mentre stanno andando via Challet entra in macchina e muore soffocato. Rosa interviene per salvarlo, ma resta avvelenata anche lei, per fortuna senza gravi conseguenze. Nell’auto di Challet, infatti, era presente del nitrobenzolo. A questo punto Nero Wolfe raccoglie tutti i protagonisti a casa sua, compreso il commissario Graziani e il questore Corsini e comincia il suo racconto: De Angelis era il padre di Elena, che in realtà si chiama Lucia. Dopo essere rimasto vedovo aveva lasciato la bambina ad Ada Frost. Anni dopo ritrovò la figlia ed ebbe la malaugurata idea di ripresentarsi ad Ada. Non c’erano contratti scritti e l’unico a sapere del fatto era Challet, che aveva cominciato naturalmente a ricattarla. De Angelis voleva raccontare tutto a Elena e pertanto la donna ha deciso di ucciderlo. Le prove sono contenute proprio nella scatola rossa. Ma la scatola è un bluff per far confessare la donna. Come piccola consolazione ora Elena può coronare il suo amore con Enrico, non più suo cugino.

L’ultima puntata di Nero Wolfe sarà trasmessa il 24 maggio alle 21,30 su Rai Uno.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *