Pomeriggio 5, puntata 15 maggio: maestre sexy e polemiche acchiappa-ascolto

By on maggio 15, 2012

text-align: center”>

Il consueto appuntamento pomeridiano di Canale 5, condotto da Barbara D’Urso, anche oggi è tornato puntuale sugli schermi Mediaset: la prima parte del programma, fino al Tg5 delle 18.00, è stata dedicata ai soliti argomenti di cronaca nera e indagine giornalistica volte al gossip e alla ricerca forzata dello scoop.

Si apre con la Costa Concordia, che – a distanza di mesi dalla disgrazia che provocò la tragica scomparsa di alcuni passeggeri sulle coste dell’Isola del Giglio – non trova riposo e continua a tener banco nei salotti televisivi: tra gli ospiti di oggi è stata presentata anche la figlia di una passeggera che tutt’ora risulta dispersa.

Le notizie di cronaca proseguono e nello specifico si torna a parlare della scomparsa Roberta Ragusa, la cui ricerca attiva in questi giorni da parte delle forze dell’ordine nella provincia di Pisa: alcuni testimoni affermano di aver avvistato una ragazza molto simile a Roberta nei pressi di Pietra Ligure, e tornano a riferirlo anche davanti alle telecamere.

michela-roth-foto

Infine si torna ad affrontare un argomento già presentato a Pomeriggio 5 qualche tempo fa, ovvero il caso della maestra sexy Michela Roth, protagonista di un calendario senza veli e oggi disoccupata. La maestra chiamata in causa sostiene di essere la vittima, e pensa che l’asilo di Castello di Serravalle (BO) abbia chiuso i battenti poiché le mamme hanno ritirato uno ad uno i propri figli a causa della sua doppia vita.

L’Assessore alla scuola del Comune coinvolto sostiene che il problema sia strutturale, nel senso che l’Asilo al momento non risulta a norma, e per questa motivazione non può essere utilizzato. Ad intervenire, alimentando lo scambio verbale poco discreto, sono stati il leghista Gianluca Bonanno (in collegamento) che ha prontamente consigliato: “Visto che in questo momento dice di essere disoccupata, le suggerirei di spostare il suo lavoro dai bambini agli anziani, che sarebbero sicuramente più contenti”. Carmela Rozza del PD invece afferma: “Il problema strutturale dell’asilo non è collegato con la sua seconda attività, se l’asilo non riapre il problema è un altro”.

Infine Manuela Monti, mamma che ha ritirato il figlio dalla scuola e che risultava essere amica di Michela Roth, ha spiegato le sue ragioni cercando di difendere l’operato dell’insegnante, senza però riuscire ad evitare il litigio telefonico con l’interpellata. Insomma la D’Urso non si smentisce, e prosegue con i soliti argomenti hot, conditi da qualche discussione polemica per alimentare l’audience.

L’appuntamento con una nuova puntata di Pomeriggio 5 è per domani alle 17.00 su Canale 5.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *