Torna Crozza e fa Forrest Bossi. Stasera su La7 “Fardelli di Italialand”

By on maggio 23, 2012
fratelli di italialand

text-align: justify”>fratelli di italialandLe persone che in media hanno visto Italialand nell’autunno 2011 sono state quasi 2milioni e 800 mila. Nove puntate che hanno segnato un record per La7, praticamente uno dei migliori risultati di sempre della rete dopo il tandem Fazio-Saviano.

La copertina che Crozza realizza ogni martedì per Ballarò ha un seguito di circa 4milioni di spettatori su Raitre e oltre 200mila visualizzazioni su Youtube.

Saranno partiti da questi numeri record i vertici di La7 nell’affidare a Maurizio Crozza il ritorno in tv con due serate evento, stasera e il prossimo 30 Maggio. “Fardelli di Italialand”, seguito naturale della trasmissione di cui sopra, sarà il nuovo show del mercoledì La7 e andrà  in diretta dal Teatro Smeraldo di Milano.

Come al solito, al centro della trasmissione ci sarà la strettissima attualità. Una risata di fronte alla situazione tragicomica  a tratti grottesca che vive il nostro paese, in pieno stile Crozza, come il comico genovese ci ha abituato nelle due reti. Tra le nuovissime imitazioni spiccano quella di Pierluigi Bersani e del cancelliere tedesco Angela Merkel. Promette scintille il nuovissimo personaggio Forrest Bossi che si appresta a delinearsi come il cavallo di battaglia della trasmissione.

crozza-in-napolitano

I due show dal vivo di Crozza andranno in onda stasera e la settimana prossima su La7 alle 21.10, subito dopo Otto e Mezzo. Se il traino quindi è così così, la concorrenza delle altre reti non fa ben sperare. Una controprogrammazione difficilissima con “Le tre rose di Eva” ( e fin qui, nonostante gli ottimi ascolti, nulla di preoccupante. Il target formato per lo più da casalinghe è molto diverso da quello di Crozza) e la Partita del Cuore di Raiuno, pericolosa nell’intercettare lo stesso pubblico di “Fardelli di Italialand”. Riuscirà Crozza a bissare i successi dell’anno scorso?

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *