Amici 11, Gerardo Pulli: “Da piccolo ero uno sfigato”

By on giugno 3, 2012
Gerardo Pulli, cantautore

text-align: center”>Gerardo Pulli, cantautore

Gerardo Pulli si sta godendo la vittoria ad Amici 11. E’ possibile affermare senza tema di smentita che questo, per lui, sia un periodo magico. E’ appena uscito il suo primo album, Gerardo, mentre il suo singolo, Sei, sta scalando le classifiche su iTunes. Nondimeno, la sua storia d’amore con Valeria Romitelli sta andando a gonfie vele.

In una recente intervista ha fatto il punto della situazione. Ha rivolto, in particolare, parole d’oro nei confronti della fidanzata: “Valeria è la mia metà, ci intendiamo senza nemmeno parlarci. Viviamo lontani adesso. Io nel Piemonte e lei nelle Marche. Per ora va bene, ma se non dovesse continuare così, allora andremo a convivere”.

Gerardo Pulli ha anche raccontato che durante la finale ha pensato spesso alla sua famiglia e anche a Valeria, e che è stato proprio il pensiero di loro  ad avergli dato la forza per andare avanti. Era infatti molto emozionato, praticamente in crisi.

Ma le confessioni del vincitore di Amici 11 non sono finite qui. Ha rivelato, infatti, un tratto del suo carattere, comunque intuito durante la sua esperienza al Talent di Maria De Filippi: l’introversione. Ha confessato di aver vissuto, fino a pochissimo tempo (cioè fino a quando non ha incontrato Valeria), parecchi momenti di solitudine.

foto-gerardo-pulli

Da giovanissimo non ho mai avuto molti amici. Mi sentivo solo. Ero uno sfigato” ha dichiarato. Ad ogni modo, ora la vita gli sta sorridendo. Davanti a lui c’è (potenzialmente) una florida carriera nella musica. Tante idee per il futuro gli stanno saltando in testa. Una di queste è collaborare con Emma Marrone. Lo ha dichiarato esplicitamente: per lei nutre tantissima stima e cantarci sarebbe per lui un sogno (clicca qui per i particolari).

About Giuseppe Briganti

2 Comments

  1. SHATZELE

    giugno 3, 2012 at 17:33

    Invece da grande cosa sei? Solo ed esclusivamente un raccomandato!!!!!!

  2. Pullisonoconte

    giugno 3, 2012 at 23:33

    UN GIOCATORE SI VEDE DAL CORAGGIO, DALL’ALTRUISMO E DALLA FANTASIA.
    hai vinto te, va bene cosi <3

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *