Ascolti Tv Venerdì 8 giugno: Vince Russia-Rep Ceca con 4.7 e il 20,77%, Prime a 2.8 e al 12,77%

By on giugno 9, 2012

text-align: center”>La partita Russia-Rep Ceca vince la serata

Prime Time: Quarto Grado all’11,05%

La partita degli Europei  Russia-Rep Ceca finita 4 a 1, ha ottenuto 4.777.000 telespettatori e il 20,77% di share.

Il primo espidiodio di Ncis- Los Angeles conquista 2.199.000 spettatori e il 9,07% di share, il secondo epsiodio ha ottenuto 2.483.000 spettatori e il 10,37%.

 La grande Storia – Gli archivi, dedicato a Lourdes, per è stato seguito da 1.706.000 spettatori, 7%

Il film Prime, con Maryl Streep e Uma Thurman, è stato seguito da 2.835.000 telespettatori con il 12,77% di share.

I tre episodi della serie V conquistano in media 1.368.000 telespettatori e il 6,57% di share.

Quarto Grado, condotto da Salvo Sottile, ha ottenuto l’11,05% con 2.309.000 individui.

Il film The International ha totalizzato 744.000 spettatori e il 3,35% di share.

euro-2012-logo

Access Prime Time: Striscia chiude al 19%

Su Raitre Blob – Di tutto di più è stato visto da 1.505.000 spettatori, share 7,08% e la soap opera ambientata a Napoli Un posto al sole da 2.042.000  e il 9,04%. Su Canale 5 Striscia la Notizia, condotto da Ficarra e Picone  è stato visto in media da 4.447.000 spettatori, share 19,11%. Su Italia1 la serie americana in replica CSI: Miami è stata seguita da 1.698.000 spettatori, share 7,61%. Su La7 Lilli Gruber e il suo Otto e mezzo hanno ottenuto 1.019.000  spettatori, share 4,42%.

Preserale: Insinna sale al 15%

Su Rete 4 Tempesta d’amore è stata seguita da 1.541.000 e dall’8%  di share . La partita di apertura degli Europei 2012 Polonia-Grecia ha ottenuto 3.299.000 spettatori e il 25,54% di share. Il telefilm Ghost Whisperer ha totalizzato 1.029.000 spettatori, 5,50% di share. Il braccio e la mente, condotto da Flavio Insinna, ha registrato nell’anteprima un ascolto pari a 1.764.000 spettatori, 14,42% di share e nel programma vero e proprio 2.338.000 e il 15,05%.

 

 

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *