Barbara D’Urso litiga con Claudio Brachino: gelosa di Alessandra Viero?

By on giugno 7, 2012

foto barbara d'ursoCome molti avranno notato, Pomeriggio Cinque è in pausa estiva. I vertici Mediaset avevano stabilito di riprendere direttamente a settembre, ma i fatti di questi ultimi tempi – in particolare la tragedia del terremoto in Emilia – li ha convinti a lasciare aperta una finestra. Finestra che si chiama Pomeriggio Cinque Cronaca, appunto. Stesso canale, stessa fascia pomeridiana, cambia il volto della padrona di casa: non Barbara ma Alessandra Viero, affascinante giornalista  vicentina di 31enne che, dopo una gavetta nelle emittenti locali, è approdata a Mediaset, al Tg4 e quindi a Tgcom24.

Il suo debutto davanti alle telecamere del suddetto programma è avvenuto lo scorso 4 giugno e lei, bella ma ferma, ha detto: “Sono Alessandra Viero e per me questa è una grande sfida. Spero che il pubblico da casa mi sostenga“. Dicono, però, che Barbara D’Urso – nonostante il suo intenso anno televisivo – fatichi a mandar giù il boccone. Dicono anche  che, al momento dei saluti, anziché alzare il calice abbia litigato con Claudio Brachino, giornalista e direttore di Videonews. Dicono, ancora, che lei abbia sibilato una frase del tipo “Potevate cambiare il nome del programma” (una roba del genere) e che lui le abbia risposto qualcosa come “Guarda che il marchio non è tuo“. Sono rumors, certo, ma abbiamo ragione di credere che corrispondano alla realtà. O, almeno, ci vadano molto vicini.

In ogni caso, l’incarico di Alessandra Viero è temporaneo. Da settembre, come si diceva, le cose riprenderanno il solito corso e Barbara D’Urso tornerà al suo posto. Perché, allora, agitarsi tanto? Difficile comprenderlo. Forse perché uno si affeziona ai programmi che conduce per anni e finisce per sentirli suoi. Comunque, adesso Barbara dovrebbe essere in vacanza a Capalbio. In dolce compagnia: forse con Vicky Gitto, il pubblicitario che viene indicato sempre più spesso come la sua nuova fiamma...

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *