Centovetrine: anticipazioni della puntata di oggi 1 giugno. Sebastian scagiona Brando

By on giugno 1, 2012

text-align: center”>Anticipazioni Centovetrine 1 giugno

A Centovetrine sono giunte finalmente le puntate del risveglio di Sebastian Castelli (Michele D’Anca): lo spregiudicato manager ridotto in fin di vita da Cristiano Salani (Ruben Rigillo) è finalmente uscito dal coma, ma sulle sue condizioni di salute non ci sono ancora certezze. Sarà in grado di tornare a vivere una vita normale? O più semplicemente, riconoscerà i membri della propria famiglia? La storyline centrata sull’aggressione a Sebastian e sull’accusa di tentato omicidio ai danni dell’innocente Brando Salani (Aron Mazzetti) ha tenuto banco per mesi e sembra finalmente volgere a conclusione: le tortuose indagini di Damiano Bauer e Cecilia Castelli (Jgor Barbazza e Linda Collini; i due attori fanno coppia fissa nella vita reale) hanno condotto finalmente gli inquirenti sulle tracce del vero colpevole, nonostante le reticenze di una testimone-chiave come Laura Beccaria.

A tal proposito, nella puntata in onda ieri pomeriggio, la svolta tanto attesa è arrivata con una scena madre che ha visto confrontarsi aspramente due personaggi storici di Centovetrine (nonchè due degli attori in assoluto più in gamba tra tutti i protagonisti della soap): è toccato al commissario Valerio Bettini (interpretato dall’ottimo Sergio Troiano) mettere alle strette la sua ex moglie ed attuale compagna di Sebastian, affinchè fornisse indizi utili a validare la nuova pista emersa dalle indagini. Tra i due c’è una sorta di braccio di ferro, ma alla fine è Valerio a spuntarla: Laura confessa che Cristiano era a conoscenza di un passaggio segreto in casa Castelli, che avrebbe potuto usare per scappare dopo l’aggrassione. Ma non è finita: Valerio riesce sapientemente a strappare alla donna un’altra informazione importante: quale può essere stato il movente dell’aggressore? L’ipotesi di una partita di poker persa è davvero poco plausibile, così Valerio induce Laura a confessare il debole di Cristiano nei suoi confronti: ecco il movente perfetto per l’aggressione a Sebastian. Cosa accadrà dunque a Brando, che nel frattempo è ancora in stato di fermo? Ecco cosa vedremo nella puntata in onda oggi.

adriano-riva

I nuovi sviluppi delle indagini sul caso di Sebastian Castelli cominciano a dare i primi frutti: Cristiano Salani è ufficialmente ricercato dalla polizia. Intanto la conferma dell’innocenza di Brando arriva dall’unica persona che può  scagionarlo definitivamente: risvegliatosi dal coma, Sebastian chiede di vedere Matilda (Giusi Cataldo), suscitando lo stupore e la delusione di Laura. Subito dopo, l’uomo conferma che il suo aggressore non è Brando. Intanto il rapporto tra Ivan e Diana (Pietro Genuardi e Daniela Fazzolari) è sempre più in crisi: lui non si fida più dopo le numerose bugie che la donna gli ha raccontato negli ultimi mesi e il bacio con Jacopo (Alex Belli) è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ivan comincia a dubitare perfino che il bambino di Diana sia davvero suo: ormai la loro relazione sembra giunta ad un punto di non ritorno, tanto che il manager cerca consolazione nell’alcol. Ettore (Roberto Alpi) non è sicuro che le ipotesi di Carol (Marianna De Micheli) sull’assassinio di Adriano (Luca Capuano) siano plausibili e comicia a chiedersi se la propria vita sia davvero in pericolo come quella del medico scomparso misteriosamente…

La nuova puntata di Centovetrine vi aspetta oggi alle 14.10 su Canale5.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *