Centovetrine: anticipazioni della puntata di oggi lunedì 4 giugno. Brando finalmente libero

By on giugno 4, 2012

text-align: justify”>Anticipazioni Centovetrine 4 giugno

A Centovetrine è tempo di resa dei conti: la lunga storyline che ha visto coinvolti Sebastian Castelli e Brando Salani (Michele D’Anca e Aron Mazzetti), l’uno vittima di un’aggressione, l’altro accusato di tentato omicidio, sta per giungere finalmente ad un epilogo. A mettere la parola fine alle turbolente vicende giudiziarie di Brando sarà proprio il suo acerrimo nemico Sebastian: risvegliatosi dopo mesi dal coma, l’uomo scagionerà definitivamente il fidanzato di sua figlia Viola (Barbare Clara), denunciando il vero colpevole dell’aggressione, il fratello dell’imputato, Cristiano Salani (Ruben Rigillo), che nel frattempo è fuggito all’estero, in un arcipelago sperduto del Messico. Ma anche la sua fuga sembre destinata a finire presto: la coppia di poliziotti (solo professionale, per carità) composta dall’agente Cecilia Castelli e dal commissario Damiano Bauer (Linda Collini e Jgor Barbazza, che nella vita fanno coppia ormai da tre anni, ndr) è già sulle sue tracce.

Nell’ultima puntata in onda venerdì, le condizioni in netto miglioramento di Sebastian hanno catalizzato l’attenzione della sua famiglia: se Laura (Elisabetta Coraini) è delusa dal fatto che il compagno non abbia chiesto di vederla, scegliendo invece di incontrare la sua ex moglie Matilda (Giusi Cataldo), sia Jacopo (Alex Belli) che Viola sono entusiasti di sapere il padre finalmente fuori pericolo. In particolare, la ragazza non resiste alla tentazione di chiedergli subito di Brando: vuole sapere se è stato lui a ridurlo in fin di vita, sperando che Sebastian lo scagioni definitivamente. Intanto a Centovetrine Carol ed Ettore (Marianna De Micheli e Roberto Alpi) sono sconvolti dal messaggio ritrovato su un vecchio cellulare dell’uomo: poco prima di scomparire in un tragico e misterioso incidente, Adriano Riva (Luca Capuano) ha voluto avvertire Ferri del pericolo che entrambi correvano. L’uomo comincia a temere per la sua vita e proprio per questo impone a Carol di interrompere le sue indagini: se davvero la scomparsa di Adriano è dovuta ad un omicidio, è troppo rischioso continuare a cercare la verità. Ma Carol non si arrende e cerca aiuto nel commissario Valerio Bettini (Sergio Troiano), chiedendogli di riaprire le indagini. Ed ecco cosa vedremo nell’episodio in onda oggi.

adriano-riva

Finalmente Sebastian è sveglio e vigile e può rispondere alle domande di un’ansiosa Viola: l’uomo scagiona senza dubbio Brando, non è stato lui a colpirlo. Così si conclude per il giovane Salani la disavventura giudiziaria che lo ha portato in carcere: ora può essere rilasciato. Anche Laura, che è stata la sua principale accusatrice, deve ricredersi: convinta della colpevolezza del ragazzo, poichè lo aveva trovato chino su Sebastian subito dopo l’aggressione, la donna deve fare i conti con i suoi sensi di colpa (incredibile ma vero!) per aver accusato ingiustamente una persona innocente. Intanto Matilda, nonostante la tentata riconciliazione, si sente sempre più distante da Ettore, mentre il rapporto tra Cecilia e Serena (Sara Zanier) sembra pian piano tornare quello di una volta…

L’appuntamento su Canale5 con Centovetrine è per oggi alle 14.10.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *