Centovetrine, anticipazioni della puntati di oggi 7 Giugno: Eleonora Siro entra nel cast

By on giugno 7, 2012
84957b_3603de19ee47fd09ee751be4470a8f58

text-align: justify”>eleonora siroCosa accadrà nella puntata di Centovetrine in onda oggi, Giovedì 7 Giugno? Come ogni giorno siamo pronti a darvi tutte le anticipazioni, ma voi non perdete l’appuntamento con la soap alle 14.10 su Canale 5, perché ci sono grosse novità in arrivo, tra cui – come anticipato ieri – l’entrata in scena di un nuovo personaggio: si tratta di Stella (Eleonora Siro), una vecchia amica di Diana che avrà su di sé le attenzioni niente meno che di Jacopo Castelli. Ma nella testa e nel cuore del ragazzo c’è ormai una sola persona…

Forse sì, forse no. Non c’è niente da fare: tra Diana (Daniela Fazzolari) e Ivan (Pietro Genuardi) la situazione si fa sempre più complessa. Forse l’unico motivo che spinge l’uomo ad avvicinarsi ancora alla Cancellieri è il bambino che questa porta in grembo: suo figlio, seppure durante le scorse puntate è addirittura arrivato a dubitarlo. Ma, come ormai è chiaro, Diana ha dentro di sé proprio il figlio di Ivan e continua a sostenere il suo desiderio di vivere con lui proprio come una vera famiglia, la famiglia che oltretutto non ha mai avuto. Ma Bettini non sembra essere dello stesso parere seppure provi con tutto sé stesso a riavvicinarsi alla ragazza. Il nostro consiglio è comunque quello di fare attenzione ai prossimi giorni: Ivan cadrà in preda all’alcolismo per la situazione sentimentale e lavorativa, e a farne le spese sarà proprio Diana…

Confronti. Ci siamo: Brando (Aron Marzetti) è stato scagionato e Cristiano (Ruben Rigillo) finirà dietro le sbarre. Damiano (Jgor Barbazza) e Cecilia (Linda Collini) sono infatti sopraggiunti in Messico per arrestare il vero colpevole dell’aggressione ai danni di Sebastian Castelli (Michele D’Anca), che si stava godendo la poco meritata libertà mentre suo fratello passava i guai a causa sua. E proprio per questo oggi ci sarà l’atteso confronto tra i due Salani, perché Brando non ha di certo digerito tutto quello che Cristiano gli ha fatto patire in quest’ultimo periodo, seppure finalmente siano cadute le varie accuse nei suoi confronti: il vero aggressore di Castelli è stato trovato e Laura (Elisabetta Coraini) ha confessato di essere la mandante dell’incendio a Serralunga.

Cistiano e Brando

Il nuovo Sebastian. Cambiamenti in corso per Sebastian Castelli, primo tra tutti l’atteggiamento nei confronti di Laura. In questi giorni l’uomo si mostra infatti distaccato, a cominciare da quando ha aperto gli occhi e, vedendo dall’altra parte del vetro la Beccaria e Matilda, ha chiesto di poter parlare con quest’ultima. Duro colpo per la povera Laura che – nonostante i precedenti litigi – gli è stata accanto per settimane aspettando un suo risveglio.

Finché la barca và. Pronti, partenza, via! Carol (Marianna De Micheli) ed Ettore (Roberto Alpi), nonostante l’iniziale rifiuto della donna, sono partiti in barca alla ricerca di informazioni riguardo alla morte di Adriano Riva (Luca Capuano) e all’affare in mezzo al quale si era cacciato, affare che ha come vittima proprio il tycoon. Lo stesso Ferri era indeciso se affiancarsi alla ex moglie in questo viaggio perché temeva che potessero riaffiorare sentimenti nei suoi confronti, di odio o amore che fossero. Ma poi, sotto consiglio di sua figlia Diana, ha deciso di vederci chiaro e aiutare la Grimani. Ma i due quest’oggi saranno vittime di una tempesta e di un sabotaggio: i comandi della barca risulteranno infatti essere fuori uso…

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *