Concerto per l’ Emilia in diretta il 25 giugno su Rai1, ma Vasco Rossi dice no

By on giugno 7, 2012
Foto Concerto per l' Emilia beneficienza ai terremotati

text-align: justify”>Foto Concerto per l' Emilia beneficienza ai terremotatiLa paura del terremoto che ha colpito l’ Emilia non è ancora passata, anche perché le scosse continuano e lo sciame sismico sembra sempre più inarrestabile, intanto la catena di solidarietà non sembra arrestarsi. Dopo la notizia che i terremotati potranno seguire gli Europei, è stata messa in piedi, infatti, un’ iniziativa che coinvolgerà diversi cantanti emiliani e che si andrà ad aggiungere al già attivo numero 45500 per inviare sms solidali(questa iniziativa continuerà oltre il limite previsto grazie ad una proroga, ndr). La manifestazione si chiama ‘Concerto per l’ Emilia‘ ed è stata organizzata dalla regione Emilia Romagna che ha scelto Beppe Carletti dei Nomadi per radunare i cantanti che per solidarietà si uniranno e si esibiranno in questo concerto che andrà in onda il 25 giugno su Rai 1 in diretta dallo stadio Dall’ Ara di Bologna.

Oltre alla regione Emilia, a sostenere l’ iniziativa ci sono anche il comune di Bologna, diversi enti, radio, oltre alla Rai che si incaricà di trasmettere la manifestazione. La serata che come abbiamo già detto verrà trasmessa in diretta, sarà presentata da Fabrizio Frizzi. Per ora hanno aderito diversi cantanti, ma con il passare delle ore e dei giorni la lista si potrebbe allungare: Luciano Ligabue, Laura Pausini, Zucchero, Francesco Guccini, Cesare Cremonini, Samuele Bersani, Nek, Modena City Ramblers con Cisco, Stadio, Luca Carboni, Paolo Belli, Caterina Caselli, Andrea Mingardi e il flautista reggiano Andrea Griminelli. Tra questi cantanti però c’è il no di uno dei cantanti emiliani più amati, stiamo parlando di Vasco Rossi.

cesare-cremonini-concerto-per-l-emilia

Il rocker ha infatti rifiutato la richiesta di partecipare a questo concerto spiegando così i motivi che l’hanno portato a questa decisione che sicuramente farà discutere: “Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso. Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero. Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità“. I ricavati del concerto andranno naturalmente impiegati in beneficienza per le vittime del terremoto. Il biglietto per assistere alla serata è acquistabile tramite i circuiti Ticketone, Booking show, Charta Viva Ticket al prezzo di 30 euro.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *