Domenico Modugno, la fiction: al via le riprese in Puglia

By on giugno 3, 2012
foto domenico modugno

text-align: justify”>foto domenico modugnoCominceranno domani, 4 giugno, le riprese della fiction dedicata a Domenico Modugno, diretta da Riccardo Milani e prodotta dalla Cosmo Production Srl con Rai Fiction  in coproduzione con Europroduzione Srl e con il sostegno di Apulia Film Commission. I ciak saranno nei luoghi cari al grande artista: tra Polignano a Mare (suo paese nativo) e Bitonto, tra San Pietro Vernotico e Montalbano di Fasanio. A interpretare Modugno il sempre bravo Beppe Fiorello, mentre il ruolo di sua – Franca Gandolfi – toccherà alla dolce e talentuosa Kasia Smutniak.

Il soggetto e la sceneggiatura sono firmati da Sandro Petraglia e Stefano Rulli: si ripercorreranno la tappe più importanti della vita del grande Mimmo, dalla decisione di abbandonare la sua terra per trasferirsi a Roma in cerca di fortuna come attore, dal suo ingresso al Centro Sperimentale di Cinematografia alla difficoltà incontrate per via del suo marcato accento meridionale, dall’ostinazione e dallo spirito ribelle che sempre lo caratterizzarono agli anni del successo e alla nascita del mito. Nel racconto ci saranno anche i suoi amici di tutta la vita, Franco Migliacci e Riccardo Pazzaglia, con cui divise gioie e dolori. Ci sarà l’amore, ovvero l’incontro con Franca; ci saranno le dure giornata divise fra lo studio, i mille provini a Cinecittà, le esibizioni canori nei piccoli locali del centro di Roma.

beppe-fiorello

La miniserie dovrebbe andare in onda nel corso della prossima stagione autunnale; la presenza di Beppe Fiorello può esser vista come una garazia, visto che ormai lui è ‘specializzato’ in fiction di taglio storico e in storie forti quanto significative. Di Modugno si metterà in risalto non solo la caparbietà, ma anche la ferma volontà di rinnovare il panorama musicale di allora con canzoni che all’inizio potevano sembrare quasi di rottura e che poi diventarono invece… qualcosa di indimenticabile.

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *