Euro 2012: chi è Antonio Di Natale, l’uomo di Italia-Spagna

By on giugno 11, 2012
Antonio Di Natale, attaccante

text-align: center”>Antonio Di Natale, attaccante

Antonio Di Natale è l’eroe di Italia-Spagna. Anzi, uno dei tanti. Diversi Azzurri si sono distinti ieri, nella partita di esordio a Euro 2012. L’attaccante campano è però stato decisivo perché ha segnato il gol dell’uno a zero, il gol della sorpresa e della gioia. Ma chi è Antonio Di Natale? Semisconosciuto agli occhi di non segue il calcio, segue in quanto a notorietà i vari Cassano, Buffon, Pirlo. Eppure è, con tutta probabilità, il giocatore più forte che abbiamo. Non è un giudizio sull’onda dell’emozione: sono i numeri a dimostrarlo. Ha infatti segnato, con la maglia dell’Udinese, qualcosa come 80 gol in 3 anni, un primato quasi assoluto.

La storia di Antonio Di Natale è una storia che parla di gavetta, di abnegazione, di professionalità. Il giocatore, infatti, è emerso piano piano, all’ombra delle due generazioni d’oro, quelle del 73′-74’e del 76′-77′ e quindi dei vari Cannavaro, Nesta, Del Piero, Totti, Vieri. Chiuso da questi nomi altisonanti, non è stati mai preso in considerazione. Tuttavia, quando ha iniziato a macinare gol su gol è entrato a far parte della Nazionale. La sua prima esperienza, Euro 2008, non è stata felice per lui: ha sbagliato il rigore decisivo contro la Spagna e in generale non ha offerto le prestazioni che sfoderava nei club. Dello stesso tenore la partecipazione agli scorsi mondiali.

Antonio Di Natale

Insomma, raramente Antonio Di Natale ha reso come in Azzurro come ha sempre reso nei club. Perché?Un motivo va rintracciato nel fattore emotivo, ma la questione è fondamentalmente tattica. Nell’Udinese, squadra nella quale ha fatto il salto, gioca da prima punta, nonostante le sue doti da ala o da seconda punta. In Nazionale, invece, è sempre stato schierato a lato. Non è un caso che ieri il golo che ha segnato lo ha segnato da attaccante centrale.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *