Euro 2012: Daniele De Rossi centrocampista o difensore? Ecco la chiave della vittoria

By on giugno 16, 2012
Daniele De Rossi

text-align: center”>Daniele De Rossi

Euro 2012 è già in salita per l’Italia. Il pareggio contro la Croazia ha gettato gli Azzurri in un vortice di incertezza nel quale il destino non è più solo appannaggio degli italiani. Tra le poche certezze che la squadra di Prandelli ha, c’è Daniele De Rossi: si è reso protagonista di due prestazioni molto buone (soprattutto la prima contro la Spagna).

Nondimeno, Daniele De Rossi è al centro di un rebus. Centrocampista o difensore? Tradizionalmente il romanista è un uomo da ‘in mezzo al campo’. L’emergenza Barzagli (infortunatosi dieci giorni prima dell’inizio di Euro 2012) ha costretto De Rossi ad arretrare al centro della difesa. Adesso Barzagli è recuperato e logica vorrebbe un ritorno al ruolo naturale.

Eppure, ci sono tantissime probabilità di vederlo di nuovo a protezione della porta di Gianluigi Buffon. Perché? E’ stato la squadra a chiederlo. Varie indiscrezioni rivelano che i giocatori hanno confidato a Prandelli di sentirsi sicuri con la difesa a tre e con De Rossi al centro della stessa. E’ la scelta giusta?Forse proprio attorno a questo dilemma ruotano le speranze azzurre di battere (a suon di gol) l’Irlanda. Il motivo di ciò va rintracciato nelle caratteristiche del giocatore.

Daniele De Rossi

De Rossi, infatti, copre, difende e intercetta. Ma sa fare altro: sa costruire gioco, sa dettare i tempi e, soprattutto, sengna. Di testa e anche di piede. Il suo tiro è temibile. Ma è ovvio che, se è lontano 80 metri dalla porta, gol non ne può fare.Dunque, De Rossi – al netto di una difesa ben coperta – è più utile a centrocampo. A maggior ragione ora che Barzagli è rientrato, Prandelli dovrebbe pensare a spostare Daniele nel suo ruolo naturale. Contro l’Irlanda abbiamo bisogno di fare tanti gol (almeno tre gol di scarto che Spagna-Irlanda finisce 1-1), De Rossi può dare una mano.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *