Euro 2012: i bookmakers danno la vittoria finale dell’Italia a 6,80

By on giugno 25, 2012
foto-esultanza-italia-dopo-i-rigori-contro-l-inghilterra-euro-2012

text-align: center”>foto-esultanza-italia-inghilterra-euro-2012

La vittoria dell’Italia ai palpitanti rigori è stata festeggiata da tutti davvero come un evento. Non tanto per l’andamento della partita che nel complesso ha visto un’Italia meritevole più dell’Inghilterra di passare il turno e conquistare così la semifinale contro la Germania, ma piuttosto per la poca fortuna che la squadra azzurra ha avuto nel corso della sua storia ai Mondiali e agli Europei nei tiri dal dischetto. Una tradizione che fortunatamente è stata rotta già ai Mondiali 2006 e che sembra aver ridato fiducia in sè stessa alla Nazionale. Fiducia che è stata rinnovata anche dai bookmakers, a questo punto, galvanizzati dalla vittoria dell’Italia per 4 a 2 ma che fino a qualche settimana fa non era nelle loro aspettative. Da ieri sera, infatti, sono salite le quotazioni dell’Italia per la conquista degli Europei 2012 in Polonia e Ucraina. I bookmakers hanno fissato a 6,80 la percentuale di vittoria degli Azzurri, poco sotto al Portogallo (a quota 7), mentre restano naturalmente favorite la Germania e la Spagna quotate a 2,75. Nello scontro tra Germania e Italia, invece, la prima è superfavorita a 1,91, mentre il passaggio del turno dell’Italia è quotato a 5. Poca fiducia quindi nella compagine del ct Cesare Prandelli, che al momento gongola per questa sperata semifinale e che in parte potrebbe anche ritenersi soddisfatto. In fondo, la sconfitta con questa Germania ci potrebbe anche stare.

foto-italia-inghilterra-euro-2012

I bookmakers sono comunque scatenati anche sul versante capocannoniere. Al momento è Mario Gomez quotato a 3 punti a essere identificato come il matador di questi Europei, seguito da Cristiano Ronaldo a 3,25. Il nostro Mario Balotelli, invece, è dato a 41, un punteggio decisamente basso ma forse abbastanza realista. Da segnalare comunque che la partita Italia-Inghilterra è stata quella su cui si è scommesso di più nel Belpaese. Sono stati infatti oltre 7 milioni gli euro puntati sul quarto di finale: 326mila euro sono stati puntati sul passaggio del turno con un 65% dato alla vittoria della nostra Nazionale.

Vedremo più avanti come si evolveranno le quotazioni in base al passaggio alla finale.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *