Euro 2012: l’ Italia ottiene un ottimo pareggio con i campioni del mondo della Spagna (1 a 1)

By on giugno 10, 2012
Foto Di Natale Italia Euro 2012

text-align: justify”>Foto Di Natale Italia Euro 2012Finisce con un pareggio la prima partita dell’ Italia ai campionati europei di calcio 2012 che si stanno giocando in Polonia ed Ucraina. Un ottimo pareggio ottenuto dalla nostra nazionale contro la difficile Spagna che arriva a questi Europei 2012 con i favori della vigilia. Un’ Italia che si riscatta dalla brutta figura contro la Russia ottenuta nell’ amichevole giocata a Zurigo. Una partita che ha regalato grandi emozioni con due squadre molto equilibrate soprattutto nel primo tempo, si sono studiati e hanno fatto le loro mosse come in una vera e propria partita a scacchi

Primo tempo: il primo tempo si apre con una Spagna che sembra agguerrita e che gioca bene la palla con il solito fraseggio al quale ci ha abituato. L’ Italia sembra un po’ confusa, ma con il passare dei primi minuti, la nostra nazionale fa vedere quanto vale e inizia a mettere in difficoltà la Spagna che non riesce a creare grandi occasioni. Così la prima frazione di gioco è un vero e proprio botta e risposta di occasioni per le due squadre che non riescono ad andare a rete. Buffon e Casillas fanno dei veri miracoli, i due capitano dimostrano la loro forza e la loro esperienza salvando non poche volte le rispettive squadre. Il primo tempo si chiude con un’ occasione di Iniesta per la Spagna e poi Thiago Motta per l’ Italia.

balotelli-esce-italia-euro-2012

Secondo tempo: Nella seconda frazione di gioco si sblocca la partita. La Spagna parte ancora una volta aggressiva, ma l’ Italia non si fa sorprendere. Balotelli poi spreca un’ occasione trovandosi da solo davanti al portiere e ritardando il tiro. Per questo Prandelli decide di sostituirlo con Di Natale, il giocatore in cerca di riscatto dopo l’ errore al dischetto di quattro anni fa proprio contro la Spagna. E il riscatto avviene subito perché al 60esimo su un’ ide di Pirlo il giocatore riesce a portare l’ Italia in vantaggio. Ma la nostra nazionale resiste pochi minuti, perché il pareggio di Fabregas arriva dopo 4 minuti per colpa di una disattenzione della difesa azzurra. Il resto della partita non regala particolari emozioni all’ Italia, con una Spagna che più di una volta va vicina al gol, ma non centra l’ obiettivo. Finisce così con un pareggio grazie al quale l’ Italia può puntare in alto.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *