Euro 2012: qualificate l’ Inghilterra (ai quarti contro l’ Italia) e la Francia, fuori Ucraina e Svezia

By on giugno 20, 2012
Foto di Rooney e Benzema, Inghilterra e Francia Euro 2012

text-align: justify”>Foto di Rooney e Benzema, Inghilterra e Francia Euro 2012Ieri si è conclusa la fase a gironi di questo campionato europeo di calcio 2012. Le ultime partite hanno visto impegnate le squadre del girone D, gli scontri sono stati tra Inghilterra e Ucraina e tra Francia e Svezia. I risultati finali dicono che a passare il turno sono Inghilterra e Francia rispettivamente con 7 e 4 punti. Ora vediamo quindi come sono andati gli scontri di ieri sera. L’ Inghilterra si è sfidata contro l’ Ucraina che ha comunque fatto una buona figura. Gli ucraini hanno cercato di fare la partita, sono stati propositivi e hanno avuto diverse occasioni per passare in vantaggio. Il primo tempo si conclude con la partita ferma sullo 0 a 0.

Due minuti dopo l’ inizio del secondo tempo l’ Inghilterra è passata in vantaggio con Rooney. L’ Ucraina però non si è fatta abbattare e ha cercato comunque di reagire, al 62′ infatti la palla finisce in rete, ma un difensore salva sulla linea, per l’ arbitro non è gol, ma dai replay, invece, si vede che la palla è entrata chiaramente in porta. Dopo queste emozioni, poche occasioni e la partita è finita così con la vittoria dell’ Inghilterra che non ha convinto pienamente in questa gara. La Francia se la doveva vedere con la Svezia già eliminata, ma che arrivava a questa partita per ottenere i 3 punti della bandiera. E infatti ci è riuscita perché la Francia è stata battuta per 2 a 0, grazie ad un bellissimo gol di Ibrahimovic e ad un altro di Larsson segnato nel recupero del secondo tempo.

benzema-francia-qualificata-euro-2012

Una Francia che se la dovrà vedere con la Spagna e che ancora una volta non ha convinto sotto il profilo del gioco. L’ Italia, invece, dovrà scontrarsi proprio con l’ Inghilterra. La sfida è una di quelle importanti, anche perché gli scontri con questa nazionale non sono tante. La nostra nazionale non arriva di certo da sfavorita, anzi se la potrà giocare ad armi pari. La sfida sarà da dentro o fuori e se l’ Italia riuscirà a vincere se la dovrà vedere poi con il vincitore della sfida tra la Germania e Grecia. Oggi ci sarà un giorno di riposo per gli europei e poi domani si riprenderà proprio con i quarti di finale che noi seguiremo in diretta a partire dalle 20.45.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *