Euro 2012: secondo gli Azzurri vincerà la Spagna

By on giugno 6, 2012

text-align: center”>La Spagna

Italpress ha diffuso un sondaggio molto particolare e molo ‘ristretto’. Circoscritto ai 23 Azzurri di Cesare Prandelli, che hanno funto da campione. Ai giocatori dell’Italia sono state poste tre domande. Chi vincerà Euro 2012? Chi arriverà secondo? Chi sarà il miglior giocatore?

Il parere dei giocatori della Nazionale è emerso chiaro, limpido ma soprattutto omogeneo. Non ci sono dubbi: sarà la Spagna a portarsi a casa il primo posto. E’ stato un vero e propro plebiscito: solo Antonio Di Natale ha decretato la vittoria di un’altra squadra, della Germania per la precisione. Tra le secondo classificate spiccano Portogallo (forte di un Cristiano Ronaldo in stato di grazia) e Francia, anche se in questo caso il voto è stato più eterogeneo. I lusitani hanno conquistato 5 voti, i “blues” addirittura 6. Le sorprese più belle si sono avute nella terza risposta. Molti giocatori, infatti, si sono votati a vicenda. E’ emerso che il miglior giocatore sarà Mario Balotelli, peraltro votato anche da se stesso (fiducia in se stesso o spacconeria?). Anche Giovinco ha votato se stesso. L’attaccante del Manchester City ha però raccolto 5 preferenze. Dietro di lui Gianluigi Buffon, che ha vinto la palma del miglior portiere nel mondiale 2006, votato questa volta dai due colleghi (De Sanctis e Sirigu).

La Spagna

Nessuno degli Azzurri ha puntato sull’Italia. Scaramanzia o scarsa fiducia nelle proprie possibilità? Effettivamente, sono molti gli avvenimento che hanno minato all’umore dei giocatori: dal Calcioscommese, al terremoto in Emilia Romagna, alla sconfitta contro la Russia fino ad arrivare al ‘quasi-forfait’ di Andrea Barzagli, uno dei nostri migliori difensori.

Forse gli Azzurri hanno ragione. Le favorite sono altre. La Spagna fa veramente paura, sebbene ci sia più di una concreta possibilità che le Furie rosse arrivino ‘scariche’ alla manifestazione: hanno vinto tanto, forse troppo per covare in loro motivazioni almeno sufficienti.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *