Euro 2012: segui Polonia – Grecia in diretta liveblogging su LaNostraTv.it

By on giugno 8, 2012
Foto Polonia vs Grecia euro 2012

text-align: justify”>Foto Polonia vs Grecia euro 2012Ci siamo mancano pochi minuti al fischi di inizio ufficiale per i campionati europei di calcio 2012. Ad aprire il torneo saranno la Grecia che sfiderà la padrona di casa Polonia, un match che non promette forse un grande spettacolo, visto che le due squadre non sono tra le favorite al titolo finale, ma il calcio è sempre imprevedibile e regala sempre emozioni nuove e diverse. LaNostraTv seguirà le partite più importanti della fase a gironi, tutte le partite dell’ Italia e naturalmente tutti i match delle fasi più importanti, a partire dai quarti di finale. Il nostro blog ha creato uno speciale dedicato ad uno degli eventi  sportivi, ma anche televisivi più importanti dell’ estate.

In attesa del fischio d’ inizio potete leggere le anticipazioni pre-partita qui. Vi ricordiamo che Grecia e Polonia sono nel gruppo A insieme a Russia e Repubblica Ceca. Domani giocherà il gruppo B con Olanda e Danimarca alle 18.00 e uno dei primi big match Germania-Portogallo alle 20.45. Nella nostra diretta che sarà in tempo reale vi terremo aggiornati sul risultato, sulle azioni più importanti, su eventuali ammonizioni o espulsioni e vi segnaleremo se ci saranno episodi dubbi. Aspettiamo i vostri commenti e le vostre impressioni, fateci sapere cosa ne pensate sulle azioni più importanti, su episodi dubbi e diteci chi secondo voi merita la vittoria finale. Allora è tutto pronto, l’ appuntamento è a partire dalle 17.45 qui sul nostro blog!

Polonia 1 – 1 Grecia – risultato finale

euro-2012-logo

DIRETTA TESTUALE

90+3′: finisce qui, con un pareggio una gara sorprendentemente emozionante. Un punto a testa per le due squadre, con una Polonia che ha dominato il primo tempo e la Grecia che si è svegliata nel secondo tempo ed ha sprecato un rigore.

90+1′: Calcio d’angolo sprecato dalla Polonia, rimessa dal fondo.

90′: Tre minuti di recupero anche in questo secondo tempo. Blaszczykowski tira e la Grecia rischia l’ autogol.

88′: Lewandowski non riesce a sfondare la difesa ellenica.

86′: Punizione per la Grecia. A tirare è Karagounis, ma Lewandowski respinge.

84′: Lewandowski tira, ma la palla va fuori.

82′: Polanski tira, ma manca forza e incisività e il suo tiro viene facilmente parato dal portiere greco.

81′: La Grecia sta giocando decisamente meglio in questa seconda frazione di gioco.

79′: Samaras ha la possibilità di tirare in porta, ma calcia in alto, niente da fare per la Grecia.

78′: Obraniak riesce ad arrivare vicino alla porta, ma la Grecia riesce a difendere.

77′: Torossidis della Grecia tira da fuori, ma non trova la porta.

75′: Calcio di punizione per la Polonia, la palla finisce nella mischia, ma la Grecia riesce a ripartire.

74′: Gol annullato per Salpingidis perché in fuorigioco, ancora brividi ed emozioni. L’ allenatore ellenico ha azzeccato la sostituzione di Ninis.

72′: Brivido per la Grecia, Lewandowski ha cercato di tirare, ma il portiere respinge fuori la palla.

71′: Ora le squadre giocano in parità numerica e tutto può essere scritto.

70′: Karagounis calcia il rigore e Tyton para il rigore. Quante emozioni in questa partita.

69′: Sostituzione forzata per la Polonia entra il portiere Tyton esce Rybus.

68′: Attenzione rigore per la Grecia, ancora Salpingidis che subisce fallo dal poltiere Szczesny che viene espulso.

65′: Entra Fortunis per Gekas, Grecia.

64′: Torosidis subisce fallo nella sua area dal polacco Rybus.

63′: Occasione per la Polonia che non riesce a passare grazie al muro della Grecia.

62′: Occasione sprecata per la Grecia da Samaras che ha perso troppo tempo per calciare.

61′: Calcio di punizione per la Grecia, Rybus ha commesso fallo su Torrossidis.

59′: La Polonia ha subito il gol e adesso non ha più le idee chiare su come impostare il gioco.

57′: Obraniak calcia direttamente in porta, ma la palla va al di là del palo.

56′: Lewandowski subisce fallo, calcio di punizione per la Polonia.

53′: Ammonito Karagounis perché tocca la palla con la mano.

52′: La Polonia cerca nuovamente di portarsi in vantaggio, ma la Grecia non ha intenzione di abbassare la guardia

51′: GOL!!!! La Grecia riesce a pareggiare grazie al nuovo entrato Salpingidis che mette in porta grazie ad un errore della difesa polacca.

49′: Grecia in attacco con Karagounis che subisce fallo da Murawski.

47′: Siamo nel secondo tempo e la Polonia torna ad essere offensiva e si porta subito all’ attacco. Vedremo come e se reagirà una Grecia rimasta in 10.

46′: Si riprende la gara, sostituzione per la Grecia: esce Ninis entra Salpingidis.

45+3′: Finisce il primo tempo. Polonia forte e aggressiva che ha giocato decisamente meglio della Grecia, che rimane in 10 per l’ arbitro che ha preso delle decisioni discutibili su entrambi i falli che hanno portato all’ espulsione di Papastathopoulos.

45′: Tre minuti di recupero. Ora diventa tutto difficile per la Grecia in 10, ma attenzione ancora un’ altra ammonizione per la Grecia, Holebas ha commesso fallo.

44′: Seconda ammonizione e quindi espulsione per Papastathopoulos per un fallo su Murawski, ma attenzione il fallo non era da ammonizione.

43′: Samaras prova ancora a tirare, ma la palla va fuori, rimessa dal fondo. La Grecia prova a svegliarsi, ma è troppo lenta e la Polonia ha tutto il tempo per difendere.

42′: La Grecia prova ad attaccare, ma la Polonia non sbaglia in difesa.

39′: Nuovo calcio d’angolo per la Grecia, ma Szczesny respinge. Ora la Polonia riparte ed ottiene un corner.

38′: Rimessa laterale per la Grecia, tira Giekas, poi Rybus manda la palla in calcio d’angolo.

36′: Sostituzione per la Grecia esce A. Papadopoulos infortunato entra K. Papadopoulos.

34′: Ammonizione per Papastathopoulos che ha saltato in ritardo su Lewandowski

33′: Spinta su Karagounis da parte di Obraniak, punizione per la Grecia. Calcia Ninis, ma la palla sbatte sulla barriera.

32′: Samaras in attacco passa ad Olebas che sbaglia il cross, la Polonia può ripartire, ma la Grecia con Maniatis riesce a difendere bene questa volta.

31′: La Grecia non riesce a creare azioni interessanti, la Polonia difende bene il risultato.

29′: Ninis sbaglia completamente il calcio di punizione, riparte la Polonia.

27′: La Grecia prova ad attaccare con Ninis che perde palla, ma subisce il fallo, calcio di punizione per la Grecia da posizione interessante.

26′: Obraniak subisce fallo da Karagounis. A tirare la punizione ci pensa Obraniak, Papadopoulos manda fuori dall’ area la palle

25′: La Grecia fa veramente fatica a salire una volta entrata in possesso di palla. La Polonia riparte in contropiede, ma Lewandowski viene fermato da Papastathopoulos. Calcio d’ angolo per la Polonia.

23′: Katsouranis prova il tiro da fuori area, ma la palla va fuori.

22′: La Polonia sta giocando decisamente meglio della Grecia che sta facendo veramente poco in questa partita.

18′: E la Polonia continua ad attaccare, Grecia tramortita dal gol subito, ora serve la reazione.

17′: GOL!!!! Ancora Polonia su un cross Lewandowski tira in porta ed è gol! Vantaggio meritato della Polonia.

16′:  Tira Lewandowski in porta, ma la palla va fuori. Rimessa dal fondo per la Grecia.

13′: Altro attacco della Polonia con Piszczeck che passa a Rybus che non ci arriva di testa. Polonia aggressiva, la Grecia subisce.

12′: Polonia risponde subito in attacco con Blaszczykowski che tira fuori.

11′: Grecia in attacco grazie ad un fallo subito da Gekas. Karagounis tira dalla punizione, Gekas prova a tirare in porta. Primo brivido per la Polonia.

8′: la Grecia non riesce ad arrivare fino alla porta, difende bene la Polonia sostenuta dai tifosi.

5′: ancora Polonia in attacco con Murawski, la Polonia sta giocando meglio della Grecia. E continua ad attaccare Rybus tira, palla sopra la traversa.

4′: Polonia in attacco con Obraniak, l’ intervento di Katsouranis manda la palla in fallo laterale.

2′: fallo subito dalla Grecia che si difendeva da un primo attacco della Polonia.

18.00: Fischio d’ inizio è la Grecia a dare il via alla gara, i tifosi polacchi fischiano per intimidire i greci.

17.57: E’ il momento degli inni nazionali.

17.54: Siamo nel prepartita, le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo, dopo una breve cerimonia d’ apertura molto affascinante.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *