La Rai presenta i palinsesti autunnali: tante conferme e pochissime novità

By on giugno 19, 2012

text-align: justify”>Presentati i palinsesti autunnali Rai, con Fazio e Saviano

Nonostante il trambusto generale degli ultimi giorni per via del rinnovo del Consiglio d’amministrazione, la Rai si è presentata puntuale all’appuntamento con gli investitori pubblicitari: con una serata di gala al Palazzo del Ghiaccio di Milano, i dirigenti di Viale Mazzini hanno presentato i palinsesti televisivi per la stagione autunnale. Protagonista della serata, la dg uscente Lorenza Lei che cederà a breve il posto al nuovo direttore designato dal premier Monti, Luigi Gubitosi: nominata alla direzione solo un anno fa (si è subito conquistata l’appellativo di Lady di Ferro), la Lei ha presentato un palinsesto con molte coferme e pochissime novità di rilievo. E lo ha fato con grande entusiasmo, difendendo con convinzione l’immagine dell’azienda: “La Rai è spesso oggetto di critiche ingenerose, ma siamo siamo convinti di essere sulla strada giusta (…) i risultati sono stati raggiunti grazie a un impegno di tutti anche di chi non ha compreso il significato di certe scelte“. E a non aver compreso sono in tanti, ma questa è un’altra storia.

Tornando ai palinsesti, su Rai1 saranno sempre i soliti noti a tenere banco: Carlucci, Clerici, Vespa e Conti torneranno con i loro programmi storici, ma le prime serate vedranno un ritorno delle lunghe serialità, con Una grande famiglia, Un passo dal cielo 2, Il Commissario Nardone. Nessun grande show come lo scorso anno con Fiorello, ma ci saranno serate di intrattenimento affidate a Carlo Conti, che sarà presente per gran parte della stagione con Fatti  Valere e Tale e quale show, a Fabrizio Frizzi, che torna con un vecchio format sulle coppie Per tutta la vita e alla Clerici con il suo Ti lascio una canzone. Infine, sul versante intrattenimento, si sperimenterà (si fa per dire) un candid camera show condotto da Giancarlo Magalli, Tullio Solenghi, Claudio Lippi e Miriam Leone, dal titolo Gli Spietati.

che-tempo-che-fa

Sulla rete al momento più in crisi tra le generaliste, la Rai2 orfana di Annozero e X-Factor ci sarà spazio per il nuovo show di Enrico Bertolino e il format sui viaggi Pechino Express, condotto da Emanuele Filiberto. Non mancheranno serie storiche come NCIS, Good Wife, e Hawaii five o. Confermata anche Lorena Bianchetti con un nuovo format pomeridiano (Una settimana in famiglia), mentre Victoria Cabello tornerà alla guida di Quelli che il calcio, dopo l’apprezzabile performance dello scorso anno. Molte conferme anche nel palinsesto di Rai3: ripartiranno nelle consuete collocazioni di palinsesto gli ormai consolidati Ballarò, Chi l’ha visto Report e In mezz’ora. Torneranno in onda anche Agorà di Andrea Vianello, Volo in diretta di Fabio Volo e Sostiene Bollani, condotto da Caterina Guzzanti. Ma il vero protagonista indiscusso del palinsesto Rai è Fabio Fazio, che dopo l’esperienza a La7 con Vieni via con me, torna alla tv di Stato accaparrandosi in un sol colpo la conduzione del Festival di Sanremo e la promozione in prima serata di Che tempo che fa, cui potrebbe aggiungersi Roberto Saviano come ospite fisso.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

One Comment

  1. elisa

    agosto 7, 2012 at 11:15

    con la vostra programmazione e con quei bei ripetitori nella foto MI STATE AMMAZZANDO DI RADIAZIONI

    vivo a rocca di papa (rm) e sul balconcino della mia stanza c’è un livello di radiazioni mortale! a 200 metri, poco più su, ci sono quei pittoreschi bestioni che si vedono in quella suggestiva foto… per colpa della vostra spazzatura io rischio di ammalarmi e di morire, e con me i mie nipoti, la mia famiglia e tutti quelli che vivono qui! gli animali del bosco, le piante….
    Che vogliamo fare??? dire che è colpa nostra, che possiamo andare a vivere altrove?

    Siete voi gli intrusi!!! FUORI!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *