Laura Chiatti al mare: ecco il seno rifatto (foto)

By on giugno 19, 2012

chiattiLaura Chiatti ha fatto outing lo scorso febbraio, dichiarando con ammirevole sincerità – dalle pagine del settimanale Chi – di aver ceduto alle tentazioni della chirurgia plastica per ottenere un décolléte più prosperoso: “Confermo, ho aumentato il mio seno di una taglia. L’ho fatto perché ero troppo dimagrita. So che tutte dicono così, ma nel mio caso è vero!”. Così, ha buttato tutti quei calzini e quelle imbottiture che era solita mettere (per sua stessa ammissione) dentro il reggiseno. Il risultato finale s’era finora soltanto intravisto, in occasioni in cui Laura ha indossato qualche abitino scollato.

Ma adesso ecco una panoramica più soddisfacente, sia pur non… completa. Infilata in un bikini romantico e assai ridotto, la bionda attrice si è concessa un po’ di relax in Romagna con il compagno Davide Lamma, giocatore di basket, e il figlioletto di lui. Sì, striminzito quel costumino… Tanto da lasciar chiaramente intuire i contorni del suo lato A. In evidenza anche il lato B, grazie al microscopico slip. Due considerazioni appaiono d’obbligo: per fortuna, Laura non ha esagerato. Non ha scelto un “davanzale” fuori luogo, ma dimensioni che si armonizzano con il resto del suo fisico. E a proposito di fisico: è in forma, certo. Però forse dovrebbe mettere qualche chiletto. E forse dovrebbe fare un po’ di sport perché sembra piuttosto carente di… tonicità.

Laura Chiatti tiene a bada la cellulite, fatta eccezione per qualche “forellino” più che naturale, tuttavia potrebbe essere molto più soda. Perché non lasciarsi guidare dal fidanzato atleta (che è praticamente scultoreo), magari in qualche sessione di jogging e corpo libero? Ma forse a lei piace essere così, un po’ androgina ed eterea. Comunque molto sexy. Sempre. Avete visto gli spot che la vedono protagonista insieme al collega Nicola Vaporidis per una nota marca di orologi? Laura è nata per interpretare la femme fatale…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *