Le stelle di Euro 2012: Cristiano Ronaldo

By on giugno 6, 2012
Cristiano Ronaldo, attaccante

text-align: center”>Cristiano Ronaldo, attaccante

Se non ci fosse Lionel Messi a mettergli i bastoni tra le ruote sarebbe il giocatore più forte del mondo. Tuttavia, la stella argentina oscura solo un po’ la fama di Cristiano Ronaldo. L’attaccante del Portogallo, infatti, brilla di luce propria. Basta prendere in esame i numeri della stagione appena passata: 36 partite, 48 gol. Succede veramente di raro che un giocatore faccia più gol che presenze. Le cifre rispecchiano solo pallidamente le qualità di Cristiano Ronaldo. Una delle più importanti, di cui poco però si parla, è l’eclettismo: nasce ala, ma può giocare da trequartista, seconda punta e da centravanti. Ha un piede sopraffino ma se la cava ottimamente anche di testa. Insomma, è un giocatore completo. L’aspetto tecnico, però, non passa certo in secondo piano. Cristiano Ronaldo possiede un controllo palla unico al mondo, una capacità di saltare l’uomo che raramente si è vista nel mondo del calcio, un tiro potentissimo e preciso. Le doti atletica, infine, completano il quadro del campione: è velocissimo e ben piazzato fisicamente.

Per Cristiano Ronaldo vale lo stesso discorso di Zlatan Ibrahimovic (clicca qui per i particolari). Il destino ‘europeo’ del giocatore è legato indissolubilmente a quello della sua nazionale, il Portogallo. La compagine lusitana è una tra le più forti, ma spesso manca del ‘quid’ necessario per vincere, molto spesso rappresentato dalla difficoltà a finalizzare.

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo è comunque un trascinatore. Se ‘istruito’ a dovere è anche in grado di imprimere alla squadra un certo gioco, di gestire i ritmi e, ovviamente, di togliere le classiche castagne dal fuoco. Un suo guizzo improvviso può cambiare la partita, come ha più volte dimostrato non solo nel corso di questa stagione, ma anche in quelle precedenti (nel 2010-2011 ha segnato 40 gol).  Insomma, al netto di Messi (che in quanto sudamericano non partecipa), Cristiano Ronaldo ha le carte in regole per rivelarsi il protagonista indiscusso di Euro 2012.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *