Le Stelle di Euro 2012: Iker Casillas

By on giugno 27, 2012

text-align: justify”>casillas euro 2012Ormai mancano poche ore dall’attesa prima semifinale che si disputerà a Kiev fra Portogallo e Spagna e il toto scommesse e la trepidazione di scoprire la prima finalista di questo Europeo la fanno da padrone. Favorita è sicuramente la Spagna che spera così di poter confermare il suo ruolo dominatore e il più ottimista della squadra non può che essere lui: il portiere Iker Cassillas. Cassillas, può infatti diventare il primo giocatore a raggiungere il traguardo delle cento vittorie in Nazionale se la Spagna dovesse battere il Portogallo stasera. Il numero Uno del Real Madrid, che vanta tra l’altro ben centotrentasei presenze in squadra, dovrà quindi vedersela con il campione avversario Cristiano Ronaldo, che il portiere spagnolo teme ma riconosce anche che non attraversi la sua stagione migliore. Ma chi è il portiere che nel Mondiale 2010 ha commosso il mondo con un bacio appassionato al termine della finale con la fidanzata nonché giornalista Sara Carbonero?

Nasce a Mostoles nel maggio del 1981 e la sua carriera calcistica inizia nel Real Madrid al quale approderà già all’età di otto anni. La prima convocazione arriva nel 1998 quando per via di un grave infortunio del portiere, l’allenatore Heynches chiamerà l’appena sedicenne Iker. La maglia da titolare però la indosserà solo nel 1999 dopo il campionato del mondo under 20 disputato in Nigeria dove sarà notato per via della sua straordinaria performance nella partita contro il Ghana.

iker-casillas-bacio

L’anno decisivo sarà il 2002 quando consegnerà alla sua squadra la Champions League 2001-2002 e da allora la sua carriera proseguirà a gonfie vele contando sia sulle soddisfazioni offerte dal Real sia sulla convocazione stabile in Nazionale. Dopo aver detenuto alcuni record come la titolarità al Real Madrid a soli 18 anni e l’esordio in Nazionale a 21, la consacrazione definitiva arriva in occasione del Mondiale del 2010 con la Spagna campione del mondo contro l’Olanda per 1 a 0. Per questa sua impresa si aggiudicherà il titolo di miglior portiere dei mondiali. Cosa ci riserverà Casillas nella semifinale di stasera?

About Mario Manca

Specializzando in Televisione,Cinema e New Media presso Libera Università di Lingua e Comunicazione Iulm di Milano. Ama e segue la televisione da una vita e desidererebbe dare un contributo attivo alla creazione di un modello televisivo teso alla qualità e intelligenza informativa con interventi autoriali mirati. Il suo modello di critica televisiva è Aldo Grasso e Madonna è la sua artista musicale preferita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *