Le tre rose di Eva: Alessandro e Aurora di nuovo complici. Riassunto della decima puntata

By on giugno 7, 2012

text-align: center”>Riassunto decima puntata Le tre rose di Eva

A Le tre rose di Eva i delitti irrisolti sono ormai l’ingrediente principale dell’intreccio: la prossima puntata, in onda mercoledì 13 giugno, sarà la penultima di questa  prima serie (ma non temete, è già certo che ce ne sarà una seconda) e ci regalerà la ritrovata complicità tra Aurora (Anna Safroncik) e Alessandro (Roberto Farnesi), uniti nella ricerca della verità sugli omicidi dei loro genitori. I due protagonisti del melodramma di Canale5 si ritrovano infatti a vivere uno scambio di ruoli: se prima era Aurora ad essere accusata ingiustamente di aver ucciso Luca Monforte, ora è Alessandro ad essere ricercato dalla polizia per l’omicidio di Eva Taviani (Barbara De Rossi). Un incrocio di accuse che li rende soli ma ancora uniti: riusciranno a dimostrare l’innocenza di Alessandro e a fare finalmente giustizia? Ma andiamo con ordine e scopriamo cosa è successo nella decima puntata.

Eva Taviani viene ritrovata cadavere in un bungalow: Aurora, Tessa (Giorgia Wurth) e Marzia (Karin Proia) sono disperate e vengono interrogate dalla polizia sui movimenti della donna. Anche Alessandro è messo sotto torchio dal procuratore Uberti e dal brigadiere Mancini: è lui il principale indiziato, visto che Edoardo (Luca Capuano) ha fatto in modo di far cadere su di lui tutti i sospetti. Il cellulare di Alessandro ha agganciato la cella telefonica del luogo del delitto all’ora della morte di Eva e nella sua auto viene ritrovata la pistola che ha ucciso la donna: dichiarato in arresto, Alessandro si dà alla latitanza scappando tra i boschi. Raggiunge Aurora cercando di convincerla della sua innocenza, ma la ragazza non gli crede più: le ha già mentito troppe volte, come quando l’ha allontanata con una scusa da Villalba e ha visto Eva di nascosto da lei per ottenere i documenti che provano l’omicidio di Luca Monforte. Alessandro scappa in moto e si ritrova in breve la polizia alle calcagna: inseguito, trova rifugio nella tenda di un ornitologo che lo aiuta a nascondersi. 

anna-safroncik-e-roberto-farnesi-le-tre-rose-di-eva

Intanto Edoardo cerca di trarre il massimo profitto dai documenti che ha sottratto a Eva Taviani. Con l’inganno convoca Ruggero Camerana (Luca Ward), responsabile dell’omicidio di suo padre, e gli chiede in cambio del silenzio la metà di tutti i suoi beni: ormai il ragazzo crede di averlo in pugno. Allo stesso tempo Edoardo cerca di riconquistare la fiducia di Aurora dichiarandole nuovamente i suoi sentimenti, ma la ragazza non intende tornare sui suoi passi. Intanto Tessa sfugge alle richieste di Ruggero: lui la rivuole accanto a sè, ma la ragazza non ha intenzione di tornare, nonostante le sue minacce. Sarà Laura (Elisabetta Pellini) in tutta questa storia ad avere la peggio: in piena depressione, dopo aver cercato di sedurre Ruggero, si lancia dal terrazzo di casa sua e viene ricoverata con una commozione cerebrale.

Alessandro si mette in contatto con Aurora e le chiede di fare qualcosa per lui: la ragazza contatta la polizia e indica loro il luogo del presunto appuntamento con il fuggiasco. In realtà è solo un depistaggio, affinchè lei possa incontrare Alessandro senza destare sospetti: i due fanno l’amore nella tenda in cui l’uomo si è rifugiato e finalmente si ritrovano. Aurora crede alla sua innocenza, perchè sa cosa vuol dire essere accusati ingiustamente. Intanto a casa Taviani arriva un dvd con un videomessaggio di Eva, registrato prima della sua morte: la donna dichiara tutto il suo amore alle tre figlie e spiega il suo comportamento con la volontà di proteggerle. L’ultimo appello è per Tessa: deve stare lontana da Ruggero Camerana, perchè quell’uomo può farle solo del male. La  ragazza si reca subito da lui per regolare i conti, ma i due finiscono a letto: che intenzioni avrà Tessa?

La penultima puntata di Le tre rose di Eva vi aspetta mercoledì 13 giugno in prima serata su Canale5.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *