Luca Zingaretti e Luisa Ranieri si sono sposati a Ragusa

By on giugno 24, 2012

luca zingaretti e luisa ranieriForse hanno voluto depistare – almeno un po’ – i paparazzi, confondendo le acque. O forse hanno anticipato per questioni organizzative: fatto sta che Luca Zingaretti e Luisa Ranieri non si sposeranno il 30 giugno, come pareva certo. No: sono diventati marito e moglie ieri pomeriggio – 23 giugno – alle 18 in Sicilia, precisamente nel castello Donnafugata a Ragusa. La scelta della location è riconducibile a un motivo “affettivo”: lì, infatti, sono state girati diversi episodi de Il Commissario Montalbano, nella finzione è la residenza dei Sinagra.

La cerimonia è stata blindatissima, e c’era da aspettarselo per due persone discrete e raffinate come Luca e Luisa. Pochi invitati fra cui il regista Marco Tullio Giordana, vietato l’accesso a fotografi e curiosi. Le nozze sono state celebrate con rito civile dal sindaco di Ragusa Emanuele Dipasquale, che non ha nascosto la soddisfazione e l’emozione. Luca si è fatto vedere pubblicamente per pochi istanti, salutando i presenti e pronunciando una frase che ha mandato tutti in visibilio: “In Sicilia mi sento davvero a casa”. La coppia non potrà concedersi la luna di miele perché lunedì Zingaretti tornerà sul set della nuova stagione de Il Commissario Montalbano. Ma poco importa, in fondo. C’è sempre tempo per concedersi un bel viaggetto.

Ciò che conta veramente è quest’ulteriore passo verso la felicità e la stabilità: “Ci sposiamo per coronare il nostro amore – ha detto Luisa qualche tempo fa – ma anche per tutelare nostra figlia Emma: in questo Paese, i figli delle coppie sposate valgono di più”. Insomma, la faccenda “legale” ha giocato un suo ruolo. Però dicono che ieri Luca e Luisa trasudavano felicità da ogni poro. Lei era splendida, con il suo look semplice e quel sorriso che scioglie chiunque. Lui elegante nel suo completo, come sempre di poche parole ma dolcissimo. Allora non resta che dire… Tanti auguri!

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *