Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio?: una sorpresa di inizio estate

By on giugno 6, 2012
mammoni italia uno

text-align: justify”>mammoni italia unoHa debuttato fra una curiosità mista a diffidenza e portato a casa un bilancio più che discreto: 2.079.000 telespettatori, 8.24% di share. Curiosità perché una docu fiction chiamata Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio? non può che destare uno stato d’animo simile; diffidenza perché certi esperimenti tendono spesso a risolversi in un flop. Invece no. Almeno, non per questo inizio. Il programma che ha preso il via ieri nel prime time di Italia Uno e andrà avanti per altre cinque settimane è stato una piacevole sorpresa.

Non tanto per l’architettura di base (cinque uomini fra i 28 e i 46 anni che si lasciano corteggiare da una schiera di pretendenti sotto l’occhio vigile delle rispettive madri), quanto per l’impostazione. Ok, c’è qualcosa di Uomini e Donne, soprattutto per quanto riguarda le fanciulle in gioco: più o meno carine, più o meno trash, pronte ad azzuffarsi fra loro e a mettersi in mostra. C’è qualcosa de La Sposa Perfetta, altro reality andato in onda qualche anno fa con il medesimo obiettivo di accasare scapoloni d’oro. Però i protagonisti hanno il loro perché. Alcuni fra i Mammoni (tutti grandi a vaccinati) fanno venir voglia di mettersi le mani nei capelli. Assurdamente, esageratamente, patologicamente legati alle madri. E le madri, a tratti, sfiorano la fantascienza. Sembrano quasi macchiette, roba che ti chiedi se ci sia un copione già scritto o sia effettivamente farina del loro sacco. Poi ti guardi in giro e incontri qualche maschio italico che dice: “Ti assicuro che è tutto normale”.

mammoni-concorrenti

Normale? Il bombardamento di telefonate, il massaggio ai piedi, la spremutina quotidiana d’arance, il pedinamento finalizzato alla raccolta dei vestiti buttati all’aria, la domanda “quando torni a casa?” ripetuta come un mantra… E’ normale, a trent’anni e passa? Poi, naturalmente, queste signore sono ipercritiche con quasi tutte le fanciulle che ambiscono a conquistare il pargolone. Nessuna va bene, nessuna è all’altezza. Perché? Perché “dovrebbe essere come me”. 

About Nad

One Comment

  1. Fernando

    giugno 6, 2012 at 21:24

    Visto Mammoni ieri sera??? Che ne dite di Giulia Laura???

    Prima di fare mammoni ha girato un film porno, per maggiori info: http://www.fernandovitale.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *