Nomine Rai: le associazioni indicano Colombo e Tobagi. Soddisfatto Bersani

By on giugno 19, 2012

text-align: center”>Rai: Bersani soddisfatto delle candidature delle associazioni

Erano attesi in serata e sono arrivati: i nomi scelti dalle quattro associazioni chiamate in causa da Bersani per avanzare candidature di alto profilo al Cda Rai sono molto noti e hanno suscitato, come prevedibile, reazioni diverse. Tra gli oltre duecento curricula in corsa per il rinnovo del Cda di Viale Mazzini ci saranno anche quelli di Gherardo Colombo e Benedetta Tobagi. L’ex magistrato di Mani pulite e la giornalista e scrittrice (figlia di Walter Tobagi, ucciso dalle Br nel 1980) sono stati indicati dalle associazioni Libera, Comitato per la libertà e il diritto d’informazione, Libertà e Giustizia per “dare un segno inequivocabile di forte discontinuità col passato indicando una donna e un uomo impegnati da lungo tempo in percorsi di partecipazione democratica, di difesa e attuazione della Costituzione, di legalità e giustizia“.

Due profili di garanzia, dunque, cui si aggiunge la rosa di nomi al femminile proposta da Se non ora quando, che avanzerà  al presidente della Commissione di Vigilanza Sergio Zavoli le candidature di Dacia Maraini, Chiara Saraceno, Lorella Zanardo, Flavia Nardellied Evelina Christillin: una scelta orientata a premiare “personalità femminili di indiscusso valore ed esperienza, che variamente contribuiscono a rendere l’Italia un ‘Paese per donne’“. Pienamente soddisfatto dell’esito dell’incontro tra le associazioni, durato oltre sei ore, è il leader del Pd Pierluigi Bersani, che ha già annunciato l’appoggio del partito per l’elezione dei due candidati individuati: Siamo orgogliosi di sostenere personalità come Benedetta Tobagi e Gherardo Colombo, di cui ovviamente rispetteremo l’assoluta indipendenza. Faremo di tutto perchè il Parlamento raccolga l’appello all’equilibrio di genere nel Cda Rai” ha dichiarato il segretario.

benedetta-tobagi

Accolgo senz’altro l’invito a un confronto immediato sui temi dell’informazione e di riforme più generali rivoltomi dalle associazioni”, ha aggiunto Bersani, “mi auguro che questa vicenda segni un punto di partenza perchè la politica e l’impegno civico, nella loro autonomia, migliorino nel profondo il nostro Paese“. Non sono mancate obiezioni sull’inesperienza in campo televisivo dei due candidati proposti dalle associazioni: le maggiori critiche interne al partito sono arrivate dai cattolici vicini a Beppe Fioroni e da Mario Adinolfi, al suo debutto oggi come deputato alla Camera, che non ha esitato a definire Colombo e Tobagipersone inadatte alla Rai” e a dire di Bersani che è un leader “in confusione“. Il partito però andrà avanti su questa linea, mentre il Pdl non ha ancora ufficializzato le candidature trapelate negli ultimi giorni, così come la Lega, cui spetta la nomina di uno dei sette consiglieri. Tra le centinaia di curricula sul tavolo del presidente Zavoli, sono pervenuti anche quelli di personalità di spicco come Michele Santoro, Carlo Freccero, Giovanni Minoli, Franco Scaglia, Renato Parascandolo, Lucio Villari, Giovanni Valentini e Stefano Quintarelli (questi ultimi appoggiati da Federconsumatori e Adusbef). In considerazione dell’elevato numero di proposte da valutare, lo scrutinio previsto per giovedì 21 giugno potrebbe anche slittare di alcuni giorni.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *