Ottavio de Stefano di Amici 11: “In passato tifavo per Emma Marrone e Marco Carta”

By on giugno 15, 2012
Ottavio-de-Stefano-Amici-2012-foto

text-align: justify”>Ottavio-de-Stefano-Amici-2012-fotoIl suo primo album “Solo un’ora” è uscito da pochissimi giorni, i suoi fan gli dimostrano affetto ogni giorno ed i suoi genitori sono fieri di lui: queste sono solo alcune delle cose che hanno fatto realizzare il sogno di Ottavio De Stefano, ex concorrente di Amici 11. Nonostante abbia perso lo scontro finale con il vincitore di quest’anno Gerardo Pulli, Ottavio è più che soddisfatto dei risultati ottenuti ed in un’intervista rilasciata a Visto a proposito dell’uscita del suo album, dichiara di essere ancora incredulo e spiazzato dall’affetto dei fan e spera che la sua fatica musicale piaccia al suo pubblico, che l’ha sempre sostenuto nei momenti difficili della trasmissione.

Entrare ad Amici è stata una delle cose più belle che gli sia capitata: “Ogni anno lo seguivo da casa” dice Ottavio a Visto “e negli anni passati ho tifato per Antonino Spadaccino perché era di Foggia come me, Marco Carta ed Emma Marrone, ho anche televotato per loro”.

Tra i primi sostenitori di Ottavio ci sono i suoi genitori, fierissimi del loro figlio che ha imparato ad amare la musica ed il canto per merito del suo papà, e sono stati proprio loro i primi ad ascoltare in anteprima i brani contenuti in “Solo un’ora”. I suoi genitori si sono commossi molto dopo il primo ascolto dell’album e questo ha riempito di gioia il cuore di Ottavio.

Ottavio-de-Stefano-in-spiaggia-foto

Non sarà facile per lui allontanarsi dalla sua amata Puglia e dalla sua famiglia per proseguire nella sua carriera: “Non si può fare il cantante dalla Puglia ma, qualsiasi scelta farò, tornerò spessissimo a Foggia” precisa de Stefano, che ora si trova a dover gestire i suoi impegni discografici e quelli universitari: Ottavio è, infatti, iscritto alla facoltà di ingegneria e spera di laurearsi un giorno, gli dispiacerebbe molto dover rinunciare alla laurea ed è per questo motivo che spera di poter ricominciare a studiare dopo l’estate, quando la promozione del suo album avrà ritmi meno serrati.

Ottavio sta davvero vivendo un momento d’oro, arrivato dopo mesi di duro lavoro all’interno della scuola di Amici e dopo l’esperienza della finale del programma all’Arena di Verona: quella magica serata è stata per Ottavio de Stefano il punto di partenza di una splendida carriera.

About Marinella Aiello

Nasce nel 1986 a Praia a Mare in provincia di Cosenza. Dopo essersi laureata in scienze della comunicazione decide di proseguire i suoi studi diventando dottoressa magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso l’Uniroma3. La televisione è una delle sue passioni più grandi, insieme ai social network e alle serie tv americane. È diplomata in danza moderna e si occupa di organizzazioine di eventi.

6 Comments

  1. alina

    giugno 15, 2012 at 21:18

    bravo, attonato ma decisamente antipatico, sorriso finto e costruito in ogni espressione del suo viso, a me personalmente non piace, la semplicità, un sorriso vero e sincero compensano sempre le piccole imprecisioni e stonature , rendono spesso i personaggi molto più amati a discapito di chi invece pur possedendo una bella voce non treasmette emozioni, come il caso di ottavio che secondo me va bene come cantante di un coro, ma non come solista. E’ questione di gusti, ma è ciò che io penso!!!!

  2. donton

    giugno 19, 2012 at 09:47

    si parla di aria fritta alina. Scusa se te lo dico, ma non esiste e non esisterà mai chi emoziona e chi no. semplicemente a me e a te, può piacere e quindi arrivare (piace solo chi ci arriva personalmente), come non piacere e quindi non arrivare. Per questo ogni cantante ha i PROPRI fans.
    Poi porello ha la sua faccia ed il suo modo di porsi, non è che le persona debbano cambiare in funzioni degli altri…altrimenti nessuno avrebbe una sua personalità e tutti starebbero in continuo cambiamento, visto che y vorrebbe ottavio in un modo, x in un altro, z in un modo ancora diverso e via discorrendo all’infinito.
    Mi chiedo sempre perchè i commenti su Ottavio (di cui non sono fans), soprattutto negativi, arrivano ora in concomitanza con delle dichiarazioni inventate da parte di un giornalista…
    Che poi anche se fossero state vere, dico ognuno può pensare che anche il cantante talentato uscito nel 2007 sia una ciofeca e da cui non si possa apprendere nulla???
    Vi svegliate solo quando attaccano il vostro preferito. Io dico che prima di prendere esempio o meno dalla altre persona si debba prendere esempio dalle PROPRIE ESPERIENZA DI VITA.
    Ricordate che Carta è tornato ora con un album alla Camba Coro…ora sfruttano pure Marco….con queste canzoni.
    Dico ma un po’ di sano ragionamento??? A me fanno pena entrambi. Ottavio perchè non abituato a questo mondo e manipolabili dai giornali. Poi poveretti proprio i piccoli di questa edizioni, si esibivano dopo le 11 di sera, hanno fatto da comparsa nella loro edizione, nel loro momento e non è giusto.
    OGNUNO VEDE PROPRIO E SOLO QUELLO CHE FA COMODO VEDERE e CI SI INDIGNA SOLO ED IN MANIERA SUPERIORE PER QUELLO CHE RIGUARDA IL NOSTRO PICCOLO ORTICELLO. ECCO DA CARTA IMPARATE A VEDERE ANCHE AL DI LA’ DEL PROPRIO NASO, HA RETTO IN MODO IMPECCABILE AI FISCHI RICEVUTI AD AMICI.
    In tutto ciò chiudo dicendo: W ANNALISA ed il nuovo singolo TRA DUE MINUTI E’ PRIMAVERA.

  3. alina

    giugno 19, 2012 at 18:42

    non ho detto di essere una fan di marco carta, ho espresso semplicemente un mio parere, che può o non può esere condiviso, ottavio èsicuramente un ragazzo educato, per bene, che sicuramente si impegna per raggiungere il suo sogno,ma a me non piace e secondo il mio modesto parere non credo che durerà a lungo nelle scene dello spettacolo, In fondo chi è rimasto nella storia della musica sono sempre quelli che in una prima analisi sembravano imprecisi, un po scanzonati, un pò fuori dalle righe, ma con un’anima che veniva fuori ogni volta che cantavano, capaci di travolgere l’ascoltatore caricandolo di emozioni, è questo che distingue un vero artista da uno solo bravo e attonato.Poi è chiaro e inequivocabile cheè SOLO QUESTIONE DI GUSTI PERSONALI.

  4. donton

    giugno 20, 2012 at 09:15

    Annalisa non è mai stata sopra le righe (educata, pulita e laureata in fisica, vestita da donna e non da finta rocker), e fa musica dal 2000 (ha fatto parte di due band, una dance elettronica ed una rock ed è autrice [fonte siae] di una 50ina di brani sia in italiano che in inglese] ed ora è cantante solista da 1 anno con due album all’attivo e singoli di successo)…..di cosa stiamo parlando?

    • alina

      giugno 20, 2012 at 11:08

      di aria fritta come hai sopra commentato tu, infatti tutti i miei commenti erano riferiti ad ottavio e non ad analisa, ho capito che lei è la tua preferita, ma io su di lei non ho commenti da fare se non che è carina, brava quanto basta, bella voce e anche lei determinata a raggiungere il successo, non mi dice neinte di particolare, se non che la preferisco sicuramente alla amoroso e ad emma, verso le quali nutro una estrema avversione, infatti trovo il loro modo di cantare sgradevole, spesso urlato per mancanza di una vera voce, ma le due beniamine delle case discografiche e di un pubblico adolescenziale altretanto urlante sono sempre super prottette dai media, dalla signora de filippi, e dalle loro case discografiche intorno alle quali si sà ruotano molti interessi…. e questo è tutto!!!!!!!qUINDI TRANQUILLO TROVO ANCHIO aNNALISA pulita, elegante e non finta comme LE DUE sopra menzionate..

    • alina

      giugno 20, 2012 at 11:11

      di aria fritta come hai sopra commentato tu, infatti tutti i miei commenti erano riferiti ad ottavio e non ad analisa, ho capito che lei è la tua preferita, ma io su di lei non ho commenti da fare se non che è carina, brava quanto basta, bella voce e anche lei determinata a raggiungere il successo, non mi dice neinte di particolare, se non che la preferisco sicuramente alla amoroso e ad emma, verso le quali nutro una estrema avversione, infatti trovo il loro modo di cantare sgradevole, spesso urlato per mancanza di una vera voce, ma le due beniamine delle case discografiche e di un pubblico adolescenziale altretanto urlante sono sempre super prottette dai media, dalla signora de filippi, e dalle loro case discografiche intorno alle quali si sà ruotano molti interessi…. e questo è tutto!!!!!!!qUINDI TRANQUILLO TROVO ANCH’IO aNNALISA pulita, elegante e non finta comme LE DUE sopra menzionate..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *